Notizia Oggi Borgosesia > Sport > Tennis club Milanaccio: i giovani protagonisti
Sport Borgosesia e dintorni -

Tennis club Milanaccio: i giovani protagonisti

Nei giorni scorsi ai tornei che si sono svolti a Cerano e Biandronno traguardi importanti per i ragazzi

Tennis club Milanaccio: i giovani protagonisti. Traguardi importanti per i ragazzi che amano coltivare la passione per il tennis.

Tennis club Milanaccio: i giovani protagonisti

A Cerano Filippo Cerri, classificato 4.4, ha battuto nell’ordine Nebuloni (4.4), Pombia (4.4) e Mazzarino (4.4) prima di cedere il passo a Luca Bettetini (4.3) il quale ha sconfitto al turno successivo l’atleta di Borgosesia Barberis Canonico Martino. Domenica è sceso in campo Nicolò Tinti, classe 2005 classificato 4.2. Nicolò dopo aver battuto Thierry Caruso (4.1) al terzo set, ha perso in semifinale dal più esperto Guarnaschelli il quale si è in seguito aggiudicato il torneo. Nel tabellone del torneo di terza categoria si è fatto notare Matteo D’Agostino che ha vinto quattro partite di seguito contro Scala (4.2), Guglielmetti (4.1), Finesso (4.1) e Bojeri (3.5). Al termine di questa maratona ha ceduto al 3.4 Alessandro Colautto. Achille Barberis Canonico dopo aver battuto Pombia (3.5), ha perso contro Garbin (3.4).

A Isola Virginia

In terra lombarda al circolo di Biandronno di Isola Virginia si sono schierate le due ragazzine di punta del Milanaccio Martina Giglia e Gaia Picco. La prima nell’under 14 ha raggiunto la semifinale battendo Asdrubali e Marian Yara. Gaia Picco si è iscritta alla sua categoria (under 12) e a quella successiva (under 14). Fra i grandi è approdata ai quarti di finale e fra i suoi coetanei ha nuovamente raggiunto il gradino più alto del podio battendo Navarro (4.5), Del Grosso (4.2) e Marian Yara (4.3). Con questo ultimo grande risultato di stagione ha raggiunto la classifica di 4.1. Questo weekend è sicuramente fra i più positivi dell’anno per gli atleti della scuola tennis diretta dai maestri federali Giulia Calvi e Duccio Daffara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente