Notizia Oggi Borgosesia > Sport > Trivero Stella Alpina dopo anni ha il vivaio completo | Le foto delle squadre
Sport Sessera, Trivero, Mosso -

Trivero Stella Alpina dopo anni ha il vivaio completo | Le foto delle squadre

Molti giocatori hanno avuto la possibilità di tornare a scendere in campo con la squadra del proprio paese

Trivero Stella Alpina

Trivero Stella Alpina porta il settore giovanile al completo dopo anni.

Trivero Stella Alpina “tutto esaurito”

Quelli che erano i piccoli della categoria Pulcini sono ormai cresciuti e oggi scendono in campo nella prima squadra giovanile della Stella Alpina. Erano anni che la società di calcio di Ponzone non aveva il settore giovanile al completo come oggi. E c’è soddisfazione tra dirigenti e allenatori per essere riusciti nell’obiettivo. La particolarità poi sta nel fatto che molti dei 2002 che compongono la rosa della formazione Allievi allenata da Alberto Garziero sono quei “bambini” che hanno iniziato a giocare a calcio con la casacca rossoblu nei Primi calci e nei Pulcini, ovvero il primo passo nel mondo del calcio.

Il ritorno

Alcuni di loro in questi anni hanno indossato le maglie di altre società non essendoci più una squadra a Trivero: ma adesso hanno avuto la possibilità di tornare a giocare nella squadra del proprio paese. Oggi la Stella Alpina è una società di solo settore giovanile con bambini che vanno dai Primi calci fino appunto agli Allievi con formazioni anche nelle categorie Pulcini, Esordienti e Giovanissimi. «Il campo sportivo di Ponzone è impegnato tutti i giorni, tra allenamenti e partite – conferma il presidente Andrea Braga -. Tra sabato e domenica avremo sempre da tre a cinque partite a settimana, speriamo che regga bene».

Il sostegno di Giletti

E se oggi si è riusciti ad arrivare ad avere anche la squadra Allievi parte del merito va anche al supporto dell’imprenditore Emilio Giletti che da qualche anno è a fianco della società. «La famiglia Giletti ci supporta sempre con passione e questo rappresenta un grande aiuto», sottolinea Braga. Con la nuova stagione sono arrivati diversi bambini nuovi per le categorie Primi calci e Pulcini. Le squadre poi sono organizzate ognuna con un allenatore, un aiuto e un dirigente in modo da seguire nel modo migliore i giovani calciatori.  La sfida è lanciata: «Speriamo di riuscire a coinvolgere nuove persone anche in società, sia per un aiuto pratico nelle varie attività, sia per un apporto di idee e di competenze fondamentali per la crescita», conclude Braga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente