Notizia Oggi Borgosesia > Sport > Varallo tensione sugli spalti: partita sospesa
Sport Varallo e Alta Valsesia -

Varallo tensione sugli spalti: partita sospesa

Dopo una doppia espulsione la tensione in tribuna e in campo è salita oltre il livello di guardia

Varallo tensione sugli spalti: ieri sera partita sospesa prima del 90′.  Allo stadio di Roccapietra anche i carabinieri (che erano già lì perché si tratta di gara a rischio) sono intervenuti per calmare animi troppo accesi sugli spalti. Si giocava la partita del campionato Juniores di Biella tra la Dufour Varallo e la Dilettantistica FC Biella.

Varallo tensione sugli spalti dopo una doppia espulsione

La gara era sul 2-0 per i padroni di casa, quando è arrivata una doppi espulsione a seguito di un fallo. A questo punto si è creata una forte tensione tra alcuni spettatori e un dirigente. Qualche spintone poi tra tifosi, e la tensione si è spostata poi sul campo di gioco. A questo punto l’arbitro ha deciso di sospendere l’incontro.

 

Era una partita a rischio

Del resto si trattava di una partita a rischio perché già all’andata, sul campo della formazione biellese, il match non era arrivato alla fine per la tensione scoppiata sul terreno di gioco. Non a casa i carabinieri erano già sul posto. In quell’occasione il giudice sportivo aveva decretato la sconfitta a tavolino per entrambe. Evidentemente un po’ di ruggine è rimasta dopo quell’episodio e nonostante gli sforzi di dirigenti e allenatori la tensione sugli spalti è nuovamente salita oltre il livello di guardia.  Anche in questo caso la palla passerà al giudice sportivo, che tra qualche giorno deciderà i provvedimenti del caso. Probabile che anche stavolta venga assegnato lo 0-3 a tavolino in sfavore di tutte e due le squadre, che così potrebbero chiudere la loro doppia sfida con zero punti a testa. Un caso più unico che raro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente