Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > A Ponzone nasce il centro della Protezione civile
Attualità Borgosesia e dintorni Sessera, Trivero, Mosso -

A Ponzone nasce il centro della Protezione civile

Dopo un decennio d’attesa avviato il cantiere per l’ampliamento della caserma dei vigili del fuoco volontari

Prende forma, un poco alla volta, la caserma dei vigili del fuoco di Trivero a Ponzone. Le imprese Bertini e Valloggia hanno avviato il cantiere per la creazione della nuova ala: gettati i plinti, nei prossimi giorni  sarà montata la struttura. La consenga dell’opera è prevista entro giugno 2017. 

Negli ultimi anni del progetto se n’era parlato molto ma era rimasto  sulla carta: «E’ vero, attendevamo l’ampliamento da più di dieci anni – ammette Giovanni Capparoni, capo distaccamento -. Con la nuova struttura a disposizione ci sarà spazio per tutti i mezzi, ma anche maggiore comodità per chi adesso deve affrontare il turno di notte». Attualmente sono otto i veicoli a disposizione del comando, alcuni purtroppo ritirati in altri spazi che sono stati concessi in uso dal Comune. Ma nella nuova struttura potrà trovare spazio tutta l’attrezzatura utile agli interventi.  E anche gli uomini impegnati nel turno di notte potranno avere spazi più comodi: attualmente quella che dovrebbe essere una camerata è in realtà una piccola stanza con due letti a castello.

In occasione della festa di Santa Barbara a dicembre si farà il punto della situazione, ma per quella data i lavori dovrebbero essere decisamente avanzati. Inoltre la nuova caserma ospiterà anche il Centro operativo misto, una sala dotata di tutti i dispositivi radio che sarà utilizzata in caso di calamità naturali e per la gestione delle emergenze. Questo sarà il punto di riferimento anche della Protezione civile e della Prefettura per coordinare tutte le operazioni di emergenza messe in atto sul territorio.