Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Agnona ricorda don Carlo Crevacore, parroco per dodici anni
Attualità Borgosesia e dintorni -

Agnona ricorda don Carlo Crevacore, parroco per dodici anni

Guidò la comunità della frazione negli anni Settanta. Si è spento a 90 anni.

agnona ricorda

Agnona ricorda don Carlo, scomparso a 90 anni: si occupò della comunità negli anni Settanta.

Agnona ricorda don Carlo

Arrivò ad Agnona nel 1971 e fu parroco per oltre dieci anni: Agnona ricorda don Carlo Crevacore, scomparso a 90 anni. Il funerale è stato celebrato nei giorni scorsi nella chiesa di San Marco a Borgomanero, di cui era parroco emerito. Quando era stato incaricato di guidare la comunità della frazione borgosesiana, don Crevacore aveva già ricoperto diversi incarichi in altri paesi, tra cui un’esperienza pastorale anche in alta Valsesia.

La storia

Nato a Veruno il 22 novembre 1929, il sacerdote venne ordinato prete a Novara il 28 giugno 1953 da monsignor Vincenzo Gilla Gremigni. Don Crevacore iniziò il ministero come vice parroco di Oleggio, dove rimase un anno, sino al 27 settembre 1954 quando gli venne dato l’incarico di parroco a Mollia, che mantenne per quasi cinque anni, sino al 19 aprile 1959. Lo attese poi un lungo periodo alla guida della parrocchia di Cossogno, sopra Verbania.

Ad Agnona

Il ritorno in Valsesia lo portò a Borgosesia, designato parroco di Agnona: il suo ingresso fu il 29 marzo 1971. Il sacerdote viene ricordato per l’intensa esperienza pastorale a servizio della comunità e per aver concretizzato la ristrutturazione del tetto della chiesa di San Michele. A Borgosesia rimase sino all’1 maggio 1983, da dove si trasferì per assumere la guida della parrocchia di San Marco a Borgomanero. E’ stato questo l’ultimo incarico, mantenuto per trent’anni, fino al 2013, quando è entrato nella casa di riposo “Opera Pia Curti” sempre a Borgomanero. Il decesso è avvenuto domenica sera. Dopo il funerale, la salma è stata sepolta nel cimitero di Veruno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente