Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Borgosesia anche l’orchestra per la riapertura di via Cairoli. Le foto
Attualità Borgosesia e dintorni -

Borgosesia anche l’orchestra per la riapertura di via Cairoli. Le foto

Per ora si passa a piedi, per le auto c’è da attendere ancora una settimana.

Borgosesia anche l’orchestra per la riapertura di via Cairoli. Rinnovata la pavimentazione con la pietra al posto del porfido.

Borgosesia anche l’orchestra per la riapertura di via Cairoli

Aperta da sabato (27 febbraio) la nuova via Cairoli. Al momento solo per il passaggio a piedi. Tra una settimana, tempo di permettere l’assestamento delle ultime lastre di pietra, ci sarà il via libera anche al transito per gli autoveicoli. Il taglio del nastro si è tenuto sabato pomeriggio, alla presenza del sindaco Paolo Tiramani e della giunta comunale, con l’accompagnamento dell’Orchestra di fiati Città di Borgosesia.

Scorri la galleria per vedere le foto.

«C’è stato qualche ritardo sulla tabella di marcia a causa dell’emergenza sanitaria e di interventi tecnici più complessi del previsto – conferma l’assessore ai lavori pubblici Fabrizio Bonaccio -, ma il risultato è ottimo. Abbiamo ottenuto un’estetica molto gradevole, che valorizza tutta la zona, e siamo intervenuti radicalmente sui sottoservizi, rinnovando completamente le linee del gas, dell’acqua e dell’elettricità, oltre ai servizi telefonici. È stato anche inserito un cavidotto, che predispone la via per eventuali futuri interventi, come per esempio la fibra».

Pietra al posto del porfido

La riapertura di via Cairoli era attesa da tempo. I lavori erano partiti quasi un anno fa per completare la piazza parrocchiale, e da fine agosto era chiuso il tratto centrale della via. Il tratto di strada ora si presenta con pavimentazione completamente rinnovata, sul modello delle piazze e delle vie limitrofe. Lastre in pietra di luserna al posto dei cubetti.

Anche il marciapiede è in pietra di luserna. «A protezione dei pedoni il marciapiede verrà delimitato da paletti di metallo, come quelli che ci sono in piazza, che verranno installati a breve – aggiunge Bonaccio -. La stessa ditta che è intervenuta nella via sarà impegnata a rifare il marciapiede del condominio che si trova all’inizio della via. Con grande senso civico, il proprietario ha deciso di intervenire a sue spese per rendere il tratto di marciapiede di sua proprietà omogeneo al resto».

Mantenerla area pedonale nei weekend?

A lavori conclusi, l’amministrazione comunale si riserva di valutare possibili modifiche. In particolare, allo studio è l’ipotesi di mantenere la strada chiusa alla viabilità nei giorni di sabato e domenica.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *