Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > GALLERY: Notizia Oggi consegna il materiale didattico alle scuole della zona
Attualità Borgosesia e dintorni -

GALLERY: Notizia Oggi consegna il materiale didattico alle scuole della zona

Orgogliosi di aver aiutato i nostri ragazzi! Libri, fogli e colori arrivati grazie alla raccolta di coupon

Sono state dodici le scuole della zona che nei giorni scorsi hanno ricevuto il materiale che si erano guadagnato raccogliendo e consegnando i coupon che Notizia Oggi aveva pubblico nell’ambito dell’iniziativa dedicata alla festa della mamma e più in generale di aiuto alle scuole locali. C’è chi ha scelto il rotolo di fogli grandi da manifesto, chi invece ha puntato sui libri didattici in lingua inglese. C’è chi ha scelto i gessetti e chi invece le risme di carta.

 

La “raccolta punti” era stata organizzata nella scorsa primavera: in pratica, ogni scuola poteva aderire invitando i genitori dei bambini a raccogliere e consegnare i tagliandi che venivano pubblicati su Notizia Oggi ogni settimana: più tagliandi venivano raccolti, più materiale si poteva chiedere (o comunque materiale di maggiore valore). A questa prima edizione hanno aderito nella nostra zona dodici scuole: sono le primarie di Borgosesia centro, Aranco, Quarona, Varallo, Cavallirio e Ponzone. E le scuole dell’infanzia di Valduggia, Quarona, Serravalle, Grignasco, Varallo e Lenta. Nei giorni scorsi in questi plessi abbiamo avuto il piacere di consegnare il premio scelto grazie ai punti raccolti nel corso dell’iniziativa. Un’iniziativa che ha coinvolto queste scuole a tutto campo: in molti casi si sono creati gruppi di genitori che si sono messi al lavoro per raccogliere i coupon pubblicati sul giornale e quindi dare alle insegnanti la possibilità di scegliere materiale con maggiore valore.

 

Anche per noi è stata un’esperienza molto bella, tant’è che il nostro circuito editoriale iNetweek (che conta ormai una cinquantina di giornali locali) ha già deciso di riproporla per il prossimo anno. Non ci sarà molto da aspettare: i coupon verranno pubblicati già a partire dagli ultimi giorni di gennaio. Invitiamo quindi fin d’ora tutte le nostre scuole primarie e dell’infanzia a partecipare per allargare il “giro” di aiuti che possiamo dare loro: non si tratta di grandi cose, ma è sempre qualcosa in più che possiamo usare per i nostri figli. Ringraziamo ancora tutti per la partecipazione: e segnaliamo che alle scuole che vorranno partecipare basterà iscriversi, senza prendere altri impegni che quello di portare i coupon al termine della raccolta. Aspettiamo la vostra iscrizione!

Articolo precedente
Articolo precedente