Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Ivan Carmellino re del ghiaccio: il titolo italiano arriva a Scopa
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Ivan Carmellino re del ghiaccio: il titolo italiano arriva a Scopa

Il pilota valsesiano ha vinto l’edizione 2021 di “Ice Challenge” a Pragelato.

Ivan Carmellino

Ivan Carmellino si aggiudica l’edizione 2021 dell’“Ice Challenge” di Pragelato.

Ivan Carmellino sul ghiaccio

Grande performance per il valsesiano Ivan Carmellino. Il pilota di Scopa, infatti, ha vinto l’edizione 2021 di “Ice Challenge”. L’ultimo atto del campionato tricolore è andato in scena lo scorso fine settimana a Pragelato. Il campione valsesiano, che arrivava all’ultimo appuntamento in terza posizione, aveva bisogno di una performance strepitosa per portare l’ennesimo titolo, e così è stato. Il primo colpo di scena è arrivato sabato nella sessione notturna di prove libere, quando il capo classifica Lukas Bicciato ha cappottato rompendo la scatola guida. Ritiro per lui e per papà Rudi, e la sfida si è quindi ridotta a un confronto emozionante tra Carmellino e Corrado Pinzano.

Le auto

Il campione uscente, portacolori della New Driver’s Team, ha fatto bene i suoi calcoli e si è iscritto a Pragelato con due vetture. Sulla Mitsubishi Lancer Evo Proto ha conquistato la Classe 8 incamerando i punti decisivi, mentre con una Skoda Fabia R5, ha sbancato la Classe 3 portando via a Pinzano i punti chiave nella lotta al titolo. Questa prestazione gli ha permesso di chiudere l’ultimo round al primo e al secondo posto, e con l’affermazione nel Master King ha così completato la giornata perfetta, alla quale si è aggiunto anche il Trofeo Luca Falco, assegnato al vincitore assoluto.
«Senza dubbio il titolo più sofferto – ha commentato Carmellino – la stagione non è partita bene, abbiamo dovuto rimontare, cambiare vettura, decidere di correre l’ultimo round in due classi. Alla fine ce l’abbiamo fatta, sono davvero felice. Devo ringraziare la Marcauto e tutto il mio staff tecnico, mi hanno messo a disposizione quello che serviva per vincere. Un grazie a Corrado: è andato molto forte ed è stato un avversario decisamente tosto».

L’evento

Ma a Pragelato è stato grande protagonista anche l’altro componente della famiglia Carmellino, Silvano, secondo dietro al figlio nello spettacolare “Master King”, la sfida uno contro uno con partenza da fermo che ha concluso il fine settimana.
Soddisfatti anche gli organizzatori: «Dopo una stagione come questa abbiamo una grande responsabilità – ha scherzato Luca Meneghetti di BMG Motor Events – ma abbiamo avuto la fortuna del meteo, con tre weekend perfetti, il grande affetto dei piloti italiani ed esteri e del pubblico da casa. Siamo contentissimi, i numeri ci hanno dato ragione e dobbiamo ringraziare davvero tutti. Ci crediamo e sicuramente diamo appuntamento per il prossimo anno, sempre con The Ice Challenge».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *