Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Cerca di buttarsi dal ponte della tangenziale dopo un litigio con la fidanzata
Cronaca Fuori zona -

Cerca di buttarsi dal ponte della tangenziale dopo un litigio con la fidanzata

Una pattuglia della Polizia è riuscita a intervenire tempestivamente e sventare il suicidio.

Cerca di buttarsi dal ponte della tangenziale. I poliziotti sono riusciti a salvarlo.

Cerca di buttarsi dal ponte della tangenziale

Come riportano i colleghi di Prima Biella, un 28enne ha cercato di farla finita dopo un grande litigio con la fidanzata. La coppia era in macchina insieme, ma quando la ragazza ha annunziato di voler chiudere la relazione, lui ha inchiodato l’auto. Poi è sceso dal mezzo e si è arrampicato alla recinzione del ponte della tangenziale di Biella.

Suicidio sventato

Immediato l’allarme che la giovane e gli automobilisti in transito hanno lanciato alle forze dell’ordine. Fortunatamente, però, una pattuglia di poliziotti di passaggio ha notato il ragazzo e ha evitato la tragedia. Il suicidio è stato sventato intorno al mezzogiorno di oggi, giovedì 22 aprile. Gli agenti hanno poi contattato i sanitari del 118.

I controlli svelano la sua residenza in Veneto

Da ulteriori controlli è emerso che il 28enne proveniva dal Veneto ed è una Guardia Giurata. Per motivi di sicurezza gli sono state sequestrate munizioni e arma e, dato che non avrebbe potuto essere qui se non per questioni di urgenza, gli agenti gli hanno comminato una multa per inosservanza delle norme anti-Covid che regolano gli spostamenti. Lo stesso è stato poi trasportato in ospedale per gli accertamenti del caso.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *