Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Varallo, trovato cadavere boscaiolo polacco
Cronaca Varallo e Alta Valsesia -

Varallo, trovato cadavere boscaiolo polacco

Oggi è stato trovato a Varallo il cadavere di Riki Rafacz, polacco di 43 anni

Era sparito qualche giorno fa. Era un caso di allontanamento volontario di una persona maggiorenne, ma non c’erano certezze su quali fossero le sue intenzioni. Oggi però si è scoperto che la vicenda era in realtà una tragedia: il cadavere di Riki Rafacz, 43enne di origine polacca, è stato trovato in un bosco, dove aveva deciso di togliersi la vita impiccandosi a un albero. 

Era stato il datore di lavoro a dare l’allarme perché l’uomo (residente a Valmaggia) non era andato al lavoro e non risultava raggiungibile. Era uscito senza prendere né il portafoglio, né il telefono cellulre. Le ricerche era state avviate, ma per qualche giorno senza esito. Del resto, non si capiva quali potessero essere le intenzioni dell’uomo, che peraltro da qualche tempo era perseguitato dalla depressione. Oggi purtroppo è stato chiaro che non si trattava di un semplice allontanamento: Riki Rafacz aveva deciso di farla finita.

Articolo precedente
Articolo precedente