Notizia Oggi Borgosesia > Senza categoria > A Gattinara il campionato di ginnastica artistica ricorda Erika Zurlin
Senza categoria Gattinara e Vercellese -

A Gattinara il campionato di ginnastica artistica ricorda Erika Zurlin

La targa in memoria dell’allenatrice morta a 35 anni è andata a Alessandra Momo

Nei giorni scorsi Gattinara ha ricordato Erika Zurlin, morta lo scorso marzo a soli 35 anni. La giovane ginnasta Alessandra Momo ha ricevuto la targa in ricordo dell’allenatrice gattinarese consegnata alla premiazione del campionato regionale di ginnastica artistica Csen, che si è giocato nella città nei giorni scorsi con oltre 200 atleti da tutto il Piemonte. In particolare è stato grande il successo del secondo giorno per un numeroso gruppo di ginnasti capitanati dallo staff della società sportiva MgCO3 Gym. Gli allievi si sono radunati al palazzetto dello sport di Gattinara per la seconda prova del campionato, valida per l’ammissione alla fase nazionale che si terrà a Cervia dal 31 maggio al 4 giugno.

Inizialmente la manifestazione ha coinvolto le allieve più piccole; un applauso particolare è stato riservato alla più piccola in gara, Alessia Armitano, di soli quattro anni, che ha saputo superare la paura della prima gara. La manifestazione era articolata in due campi gara, uno dedicato allo Csen cup, l’altro dedicato alla gara di specialità e di eccellenza maschile e femminile. I maschi della MgCO3 Gym hanno presentato per la prima volta l’esercizio alle parallele pari, che ha permesso di confermare il secondo posto assoluto per Lorenzo Onesto e il terzo per Giacomo Gallarini, dopo che nel week-end precedente avevano vinto il Campionato Csi nelle rispettive categorie. Il campionato di specialità femminile ha visto gareggiare per la categoria allieve B, Francesca Martini e per le esordienti Giulia Morisano, che, malgrado qualche errore di troppo, confermano la prima posizione e vengono proclamate campionesse regionali. Anche la squadra composta da Benedetta Miglio, Annalaura Felisi, Marina Pisani e Serena Pedrana, quest’ultima già campionessa regionale Csi, raggiunge la prima posizione e il titolo di campionesse regionali, pur con l’assenza di Beatrice Gualino Mattai. Rappresenteranno la regione Piemonte ai campionati nazionali anche la squadra di allieve A (Elisa Armitano, Chiara e Giada Buscema, Francesca Brera, Erika Varvarych) e Diana Giulia Delmastro nella Cup individuale allieve B. Tutte le altlete della società gattinarese parteciperanno alla gara di acrobatica che si terrà in orario serale a Cervia a fine maggio.

Il direttivo Csen delle province di Novara e Vercelli, il sindaco Daniele Baglione, l’assessore allo sport Denis Cazzadore insieme al presidente dell’Accademia dello sport che ospitava la manifestazione, Anna Isgrò, hanno premiato gli allievi. «Quest’anno abbiamo deciso di istituire un premio particolare in memoria di Erika Zurlin – aggiunge Lisa Ballarini, presidente della MgCO3 e responsabile della ginnastica Csen in Piemonte –, tecnico gattinarese mancata poco tempo fa. Erika aveva lavorato anche nella mia società e per questo abbiamo voluto istituire questo premio, cercando la miglior ginnasta in gara nel settore promozionale». Il premio è stato assegnato ad Alessandra Momo della società Ginnastica Casalbeltrame. «La nostra società è una realtà non particolarmente grande, ma grazie al contributo dello Csen e soprattutto dei genitori che dimostrano sempre buona volontà, riesce ad organizzare eventi a livello regionale e rende Gattinara uno scenario importante della ginnastica regionale. La più grande delle soddisfazioni, però – precisa Ballarini – è vedere negli occhi dei miei ginnasti la felicità per aver dato il meglio di sè, la convinzione di dare prova del proprio impegno e la gioia di lavorare insieme, occasione significativa di crescita personale e di gruppo».

Articolo precedente
Articolo precedente