Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > La vendita di Atap? Tutta colpa del dissesto provocato dalle precedenti amministrazioni in Provincia
Attualità Borgosesia e dintorni -

La vendita di Atap? Tutta colpa del dissesto provocato dalle precedenti amministrazioni in Provincia

Interviene il Pd Biella sulla vendita delle quote Atap

Il Pd Biella fa il punto della situazione sulla questione della vendita delle quote Atap da parte delle Province di Biella e Vercelli. Questo l’intervento di Paolo Furia: « La Provincia di Biella è entrata in dissesto due anni fa, con gravi ripercussioni sui servizi essenziali erogati dall’ente ai cittadini. Per uscire dal dissesto, nel 2014 fu condiviso un piano di rientro con il ministero, che prevedeva la messa in vendita di immobili di proprietà della provincia nonché delle quote nelle partecipate come ATAP. Si sa da più di un anno quindi che la provincia avrebbe dovuto mettere in vendita le quote della società di trasporto pubblico locale biellese e non per fare un dispetto ad ATAP, ovviamente, ma in quanto vincolata da una decisione assunta a livello ministeriale. Suona quindi strano che sia proprio la Lega Nord a gridare oggi allo scandalo: infatti i Biellesi ricorderanno che in occasione delle elezioni politiche del 2013 il Presidente della provincia Simonetti, della Lega Nord, preferì candidarsi al parlamento invece che rimanere a capo dell’ente provinciale in cui era stato eletto dai cittadini. Quella scelta di Simonetti determinò il commissariamento della Provincia, che ha portato dritto al dissesto. Sarebbe bene che ciascuno si assumesse le proprie responsabilità. Due oggi sono le priorità del biellese: provare a mettere in sicurezza servizi della provincia (scuole, strade, personale), attraverso un lavoro parlamentare che veda la collaborazione di tutti. A questo proposito ben venga che l’Onorevole Simonetti collabori con il Presidente Emanuele Ramella Pralungo: d’altronde il provvedimento sugli enti locali su cui occorre agire per risollevare le sorti della provincia è incardinato nella Camera dei Deputati e Simonetti è l’unico deputato della provincia di Biella. Siamo certi che non mancherà dai Senatori Favero e Susta il contributo necessario a portare a casa il risultato. La collaborazione tra tutti i rappresentanti Istituzionali presenti in Parlamento in questo caso è necessaria indipendentemente dal colore politico degli stessi».

Articolo precedente
Articolo precedente