Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Caso chiuso: Buonanno morto per una distrazione
Cronaca Borgosesia e dintorni -

Caso chiuso: Buonanno morto per una distrazione

Chiusa l’indagine per la morte dell’europarlamentare e sindaco di Borgosesia

E’ stata chiusa l’inchiesta sulla morte di Gianluca Buonanno. La procura di Varese aveva aperto infatti un’indagine con l’ipotesi di omicidio colposo a carico del conducente dell’auto contro la quale ha impattato quella del politico valsesiano. Ma il pubblico ministero Luca Pisciotta nei giorni scorsi ha firmato la richiesta di archiviazione: nessuna responsabilità da parte dell’uomo, che aveva dovuto accostare appena 47 secondi prima dell’impatto.

Smetite anche tutte le ipotesi di altre vetture che avrebbero provocato l’incidente: tutte le prove raccolte dimostrano che si è trattato di un incidente mortale dove le uniche auto coinvolte sono quella dell’europarlamentare e quella che si era appena fermata per un’avaria lungo la corsia di emergenza. E per la precisione  a causare l’incidente è stata una distrazione: lo dimostrano i fotogrammi dei filmati che riprendono gli ultimi istanti del percorso di Buonanno. L’auto andava non oltre i 100 chilometri orari, poi la perdita del controllo e il tamponamento con la vettura ferma.

Articolo precedente
Articolo precedente