Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Maltrattamenti in famiglia a Maggiora, la moglie si era inventata tutto
Cronaca Borgosesia e dintorni -

Maltrattamenti in famiglia a Maggiora, la moglie si era inventata tutto

Assolto un commerciante che era stato lasciato dalla sua compagna e dai figli

Accusato di maltrattamenti in famiglia e lesioni, è stato assolto. Protagonista di una lunga vicenda giudiziaria è un commerciante di Maggiora. Contro di lui aveva puntato il dito la ex moglie e la figlia maggiore, sostenendo che lui per anni le aveva picchiate e insultate. Lui invece aveva sostenuto che la moglie lo aveva lasciato quando la sua azienda era andata in crisi e lei non poteva più permettersi gli agi a cui teneva molto. Alla fine il negozio era stato chiuso e lui si era trovato nelle condizioni di non poter garantire il mantenimento. Alla fine il giudice ha dato ragione a lui, imponendo alla moglie, che adesso era andata a vivere a Bologna, di tornare nella casa coniugale col figlio minore, in attesa della conclusione della causa per separazione che sancirà la rottura legale del rapporto.

Articolo precedente
Articolo precedente