Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Rifugio a 2500 metri devastato dai vandali
Cronaca Fuori zona -

Rifugio a 2500 metri devastato dai vandali

Preso di mira il Bivacco Antoniotti sulla vetta del monte Bo: distrutti l'impianto elettrico e i pannelli solari.

Rifugio a 2500 metri è stato devastato dai ignoti vandali. Si tratta del Bivacco Antoniotti posto poco sotto la vetta del Monte Bo, nel Biellese-

Rifugio a 2500 metri devastato: fuori uso anche i pannelli solari

Il Bivacco Antoniotti sul monte Bo, a quota 2.500 metri, è stato devastato dai vandali. Il piccolo rifugio si trova sul territorio del comune di Piedicavallo, in Valle Cervo. La scoperta è stata fatta dai volontari del Soccorso alpino che si trovavano in zona per aiutare due ragazzi in difficoltà. Il sindaco di Piedicavallo, Carlo Rosazza Prin, sta raccogliendo i dettagli per quantificare i danni e sporgere denuncia contro ignoti. Da un primo bilancio sarebbero stati messi fuori uso i pannelli solari e il relativo impianto, e danneggiati finestre e mobili, compreso il fornello a gas. Per salire al Bivacco occorre percorrere un sentiero che richiede 4 ore di cammino.

2 Commenti

  • Anna ha detto:

    Conosco la Val Cervo perché sono salita al rifugio della Vecchia e monte Cresto scendendo da valle Isorso. Sono valli selvagge e meritano di essere valorizzate. Che dire in merito a qs atti vandalici ? Ignoranza non ha limiti neppure di quota! Qs.non fa onore al ricordo del senatore Rosazza che 100 anni fa ha fatto delle opere x la sua valle che resistono al tempo !!! Spero si trovino i colpevoli e paghno i danni !

  • crema andrea ha detto:

    spero prendano questi figli di p…..,e dopo averli riempiti di botte gli facciano pagare tutti i danni,anche se credo sara molto difficile.ORMAI LA GENTE INCIVILE SI TROVA OVUNQUE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente