Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > A Borgosesia sala lettura con più di 2000 libri all’Acli di Aranco
Attualità Borgosesia e dintorni -

A Borgosesia sala lettura con più di 2000 libri all’Acli di Aranco

All’inaugurazione è poi seguita la presentazione del giallo “Il cortile di Nenè” della serravallese Lucia Spinella.

A Borgosesia sala lettura all’Acli di Aranco. Inaugurato uno spazio con più di 2000 libri.

A Borgosesia sala di lettura al circolo Acli di Aranco

Sabato 19 giugno è stato inaugurato il salone di lettura al Circolo Acli di Aranco, spazio che ha a disposizione oltre duemila libri donati dai cittadini. Il presidente Cristian Belotti ha aperto l’incontro con un benvenuto ai presenti. Tra questi il presidente dell’Acli provinciale Cesare Daneo, lo storico Alessandro Orsi, la vice sindaca Emanuela Buonanno, il giornalista Luca Sogno e il parroco don Ezio Caretti.

Una nuova opportunità di aggregazione

«Lo spirito principale dell’allestimento di una sala lettura – ha spiegato Belotti – è l’aggregazione e la socializzazione in un ambiente accogliente. Speriamo che la nostra proposta possa piacere, magari sorseggiando un buon caffè in compagnia e scambiandosi le opinioni sugli argomenti del momento».

Presentato anche un romanzo

All’inaugurazione è seguita  la benedizione del locale di lettura da parte del parroco don Ezio. I presenti, inoltre, hanno assistito alla presentazione del libro “Il cortile di Nenè” di Lucia Spinella, autrice valsesiana di origini siciliane. Il pomeriggio si è concluso con il rinfresco offerto dal Circolo Acli, grazie anche all’aiuto di Caterina Colabella e Daria Perolio.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *