Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Con Notizia Oggi l’Agenda 2020 in regalo
Attualità Borgosesia e dintorni -

Con Notizia Oggi l’Agenda 2020 in regalo

Da giovedì 14 ogni uscita in edicola un mese gratis con il giornale: cominciamo con gennaio. Un fascicolo di 16 pagine con calendario, consigli, curiosità locali e molto altro.

Con Notizia Oggi l’Agenda 2020 in regalo. Da giovedì 14 ogni uscita un mese gratis con il giornale: cominciamo con gennaio.

Con Notizia Oggi l’Agenda 2020 in regalo

Con il nostro giornale in regalo per tutti i lettori l’Agenda 2020. Lunedì 11 novembre chi ha acquistato in edicola Notizia Oggi si è trovata allegata anche la copertina. Da giovedì 14 novembre, ogni numero del giornale regalerà un mese dell’anno prossimo. Si tratta quindi di dodici fascicoli che vi terranno compagnia per tutto il prossimo anno. I fascicoli, ognuno di ben 16 pagine e dedicato ad un mese, avranno il calendario vero e proprio, con spazio per qualche appunto a fianco dei giorni.

Tanti consigli, curiosità e ricette legati al nostro territorio

Ma non solo: volendo creare un prodotto unico, abbiamo aggiunto una serie di brevi informazioni pratiche, consigli, curiosità, e indicazioni che riguardano il nostro territorio. Un po’ come lo storico calendario di Frate Indovino, anche con la nostra Agenda 2020 troverete i consigli della nonna, le ricette, i proverbi e tanti spunti su camminate, musei, personaggi, monumenti della nostra zona.

Mese per mese, dodici regali ai nostri lettori

Acquistando Notizia Oggi troverete quindi gratis fino al 23 dicembre un fascicolo relativo a un mese del prossimo anno. Tali fascicoli potranno poi essere raccolti assieme alla copertina, rilegandoli o semplicemente tenendoli insieme nella copertina stessa, usata come contenitore. Non potendo allegare i fascicoli anche alle copie che vengono distribuite agli abbonati, invitiamo gli abbonati stessi a ritirare gratuitamente tutto il materiale (copertina e 12 mesi) direttamente nella nostra redazione a partire appunto dal 23 dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente