Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Federico, a un anno dalla morte nessuna verità
Attualità Borgosesia e dintorni -

Federico, a un anno dalla morte nessuna verità

Ancora avvolta nel mistero giudiziario la verità sulla tragedia che costò la vita a Federico Chiarelli, 19enne di Coggiola

E’ passato un anno dalla tragica morte di Federico Chiarelli, giovane coggiolese travolto da un’auto, a pochi metri da casa, la notte del 12 ottobre. In ricordo di Federico è stata celebrata una messa che ha richiamato nella parrocchiale, oltre a familiari e insegnanti, tanti amici del ragazzo. Il padre, che ha ringraziato i presenti per per l’affetto dimostrato, attende che la giustizia faccia il suo corso e chiarisca la dinamica dell’incidente.

A trovare Federico, il mattino seguente, lo ricordiamo, era stato un ambulante che si recava ad allestire la propria bancarella alla festa del paese. Le indagini degli inquirenti portarono al 21enne Andrea Alciato: il giovane, che ha sempre sostenuto di non essersi accorto di nulla, è stato indagato per omicidio colposo e omissione di soccorso. In questi mesi sono stati fatti rilievi, raccolte testimonianze e visionato filmati: ora si attende che il giudice si esprima. 

Articolo precedente
Articolo precedente