Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Ghemme restaura la cappella del Crocifisso
Attualità Novarese -

Ghemme restaura la cappella del Crocifisso

I lavori dovrebbero durare circa tre mesi

ghemme restaura

Ghemme restaura una delle cappelle della chiesa parrocchiale: quella dedicata al Crocifisso.

Ghemme restaura una cappella

La chiesa parrocchiale di Ghemme “sotto i ferri” per essere rimessa a nuovo. Stavolta tocca alla cappella del Crocifisso, in cui nei giorni scorsi sono iniziati i lavori di restauro e risanamento, che dovrebbero durare tre mesi. Il progetto e la direzione dell’intervento è dell’architetto Silvia Angiolini, mentre del restauro si occupa il laboratorio “Arteficio” di Silvana Bramante e Soheila Dilfanian è incaricata del recupero dei vetri. Le stesse professioniste si erano occupate dei precedenti lotti del restauro della parrocchiale. Le opere sono state autorizzate dall’architetto Cristina Natoli della Sopraintendenza alle Belle Arti.

I costi

Il costo complessivo è stimato sarà di 40.700 euro (di cui 32.200 per il restauro della cappella, e 8.500 per quello del crocifisso ligneo). A finanziare gli interventi saranno in parte la Fondazione Comunità Novarese Onlus e le offerte de ghemmesi. La cappella del Crocifisso fu voluta dal nobile Carlo Antonio Visconti come da suo testamento erogato nel 1688. Mentre resta anonimo l’autore della statua lignea raffigurante il Cristo morto, l’apparato pittorico decorativo che ancora oggi si ammira nella cappella è attribuito a Lorenzo Peracino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente