Attualità Serravalle e Grignasco -

Grignasco si anima con “Vie in festa”: una domenica di eventi

Nel programma tantissime iniziative: dalla musica alla storia, dalla gastronomia alle arti figurative, senza dimenticare i più piccoli.

Grignasco si anima: domenica torna la mostra-mercato “Vie in festa”.

Grignasco si anima

Atteso ritorno dopo due anni: domenica 22 maggio è nuovamente al via la tradizionale mostra-mercato “Vie in festa” a Grignasco, uno fra gli appuntamenti (con “Art&Food” e “Ferragosto Grignaschese”) più attesi per impegno organizzativo e rilevanza turistica. La giornata, organizzata dal Comune di Grignasco e dalla locale Pro Loco, in collaborazione con Atl Turismo – Provincia di Novara, commercianti e associazioni di Grignasco, gode del patrocinio della Regione Piemonte, della Provincia di Novara, dalla Camera di Commercio Monte Rosa Laghi Alto Piemonte e dalla Unpli (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia) – Novara. Si tornerà a respirare finalmente aria di festa. Le quattro principali vie del centro cittadino, confluenti nella piazza principale del paese, adornate da festosi addobbi aerei, ospiteranno, fra artisti, hobbisti e sapori nostrani, numerose attrattive ed eventi, distribuiti in vari punti del paese: gonfiabili per i bambini, spettacoli musicali, aperitivi in musica, pranzi e merende (questi ultimi proposti dagli esercizi locali).

Cultura e musica

Fra giochi e divertimento, non mancheranno le occasioni di accrescimento culturale e di valorizzazione turistica, organizzate dal Centro Studi di Grignasco: una personale delle opere del noto scultore, artista poliedrico e “cantore del legno” Dino Damiani e mostre fotografiche del Gruppo Diaframma, di Guido Zanaroli e di Corrado Lessona, il tutto allestito nel cortile interno di Via Battisti. Quest’anno non mancheranno stand e punti di ristoro dei vari sodalizi, tra cui la tradizionale distribuzione dei pesciolini fritti dei pescatori a partire dalle 11 in via Battisti (garantita anche in caso di brutto tempo); inoltre uno stand dedicato alla Biblioteca comunale accoglierà inoltre i visitatori, con un “assaggio” della propria offerta libraria per grandi e piccini. La giornata sarà arricchita dalla musica, dalle interviste e dai DJ di Radio Valsesia, che curerà, dallo stand di piazza Cacciami, la diretta dell’evento, offrendo ai partecipanti i propri gadgets. Nel pomeriggio, sarà possibile assistere, per le vie cittadine, all’esibizione della Squilibrass Street Band, ospite speciale dell’edizione 2022: una vera Funny Band, in grado di coinvolgere il pubblico con arrangiamenti innovativi, coreografie e sketch proposti da musicisti dall’esperienza pluriennale, arricchiti da giovani promesse; un repertorio in continua evoluzione per coinvolgere, far cantare, ballare: in una parola divertire. Di particolare interesse per i più piccoli, il tradizionale Mercatino dei Bambini, giunto, quest’anno alla sua quinta edizione dove potranno “comprare o vendere” i loro giochi e quant’altro inerente al loro mondo.

L’inaugurazione

Il programma prevede alle 10 la sfilata per le vie di Grignasco della banda musicale cittadina Società operaia. Sarà allestita una mostra dal titolo “Paesaggio del riso novarese” realizzata da Atl Provincia di Novara e Pro loco di Grignasco.
Verrà proposta nel parcheggio di via Rosa Massara. Domenica alle 11 è in programma l’inaugurazione, a seguire degustazione di riso offerta dalla Pro loco in collaborazione con gli alpini.
Al pomeriggio alle 15 invece è in programma la presentazione del progetto “Uno sguardo sulle Terre del Boca” con proiezione, presso la sala consiliare di piazza Cacciami, del video realizzato dal Club per l’Unesco Terre del Boca e dal Centro Studi di Grignasco.
E ancora l’evento prosegue alle 16 con il concerto della rappresentativa giovanile Anbima (Associazione Nazionale delle Bande Italiane Musicali Autonome ) Novara-Vercelli presso il parco Mora. E per finire alle 18 ecco il concerto della scuola Dedalo di Grignasco presso il teatro Soms.

Una storia unica

Ha appena rinnovato il direttivo e l’associazione “Punto Arte Ets” ha deciso di essere presente con apposito gazebo all’evento “Vie in Festa” che si terrà domenica 22 maggio a Grignasco.
Durante la manifestazione, l’associazione Punto Arte Ets presenterà il “libretto numero 6” , realizzato da Paolo Sitzia, con il contributo per la parte storica di Pinuccio Sitzia, dal titolo “Un Sacro Monte mai nato. Il Calvario di Giovanni Vignolo a Grignasco”. Si tratta di una incredibile vicenda che Paolo Sitzia ricostruisce e che riguarda un ex voto proveniente dalla chiesa di Bovagliano, datata 1601 e ritrovata in modo fortunoso e casuale dopo oltre 400 anni nel 1980. La parte documentaria è stata collegata ad un racconto che, come sottolinea Paolo Sitzia, possa fissare la memoria di quei fatti per il ricordo e la sua trasmissione anche per via orale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.