Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Il Pd di Biella cerca di stanare i cugini vercellesi: «Dicano che sono contro la diga sul Sessera»
Attualità Borgosesia e dintorni -

Il Pd di Biella cerca di stanare i cugini vercellesi: «Dicano che sono contro la diga sul Sessera»

De Dominici su Facebook: «Sono sempre stato contrario ai nuovi invasi»

Tutto il Pd è contrario alla nuova diga sul Sessera? Tutto forse no, ma ufficialmente questa è la linea. A confermare che questa è la posizione anche del gruppo in provincia di Vercelli è il segretario (valsesiano) Gian Paolo De Dominici in uno scambio di battute su Facebook con Gaspare La Barbera, esponente biellese del centrosinistra.

«Gian Paolo – scrive La Barbera – dovresti pronunciarti pubblicamente anche tu. Dovresti dire che sei ligio alla linea del Pd regionale e rispetti la linea del Partito: NO alla diga in Valsessera. Se proprio ci tenete tu e Luigi Bobba, fatela in Val Mastallone! O meglio ancora in val Sermenza»

E De Dominici risponde: «Forse ti è sfuggito che ai tempi della mia presidenza in Comunità montana, con la Valsessera si fece una opposizione di merito agli invasi e delle osservazioni motivate al Piano territoriale delle acque. Il Pd ha approvato un ordine del giorno in regione contro tale opera. Con tutto il rispetto, faccio fatica ad accettare lezioni sul tema. Detto questo, se preferisci competere sui territori è facile immaginare che voi diciate fatela in Valsesia e i Valsesiani viceversa dicano fatela in Valsessera. Credo che alimentando tali divisioni però non si risolvano i problemi ma solamente si siano costruite carriere politiche di falsi Masaniello anche di sinistra…»

«Prendo atto – conclude La Barbera -: questo significa che il “problema” sollevato da Sergio Chiamparino alla Fagnana, non è un problema. Lui parlava di posizioni diverse tra Biella e Vercelli e della necessità di un confronto. Confronto, inutile, per l’identità di posizioni sul NO alla diga in Valsessera, e in generale a nuovi invasi (abbiamo già dato). Mi auguro fortemente che la posizione ufficiale del Pd vercellese sia la tua e che non contino i “discorsi sul riso” tra Iacopino e la giunta regionale, “facilitati” dal tuo amico Bobba».

Articolo precedente
Articolo precedente