Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Ministero boccia la Valsesia: il lupo non si tocca
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

Ministero boccia la Valsesia: il lupo non si tocca

Da Roma arriva il no alla proposta di un piano di contenimento per l'animale.

ministero boccia

Ministero boccia la richiesta di un piano di contenimento per la presenza del lupo.

Ministero boccia l’ordine del giorno

Da Roma arriva lo stop. Il Ministro dell’ambiente Costa rimanda al mittente l’ordine del giorno approvato da diversi Comuni della Valsesia, ma anche del Piemonte, Veneto e Lombardia in cui si chiedeva un piano di contenimento del lupo, ormai padrone delle valli. La presenza del predatore è da tempo un tema caldo per la zona. «Il Ministro Costa ha rigettato la richiesta dei Comuni e presentata dalle Regioni – interviene il consigliere regionale Angelo Dago -. Capisco che ci siano delle direttive europee da osservare, ma per particolari casi ci sono anche delle deroghe. In Francia per esempio alcune regioni hanno avuto il via libera ad avviare i piani di contenimento».

Tutela degli allevatori

Lo stesso non avverrà in Italia con la conseguenza che gli allevatori dovranno difendersi con i cani da guardiania e le reti. La Regione in commissione ambiente cerca di portare avanti comunque la propria linea di azione a tutela degli allevatori: «Occorre – conclude Dago – da una parte potenziare i fondi per i piani di prevenzione, con l’acquisto di reti per gli sbarramenti e di cani da pastore per la difesa delle greggi. Dall’altra occorrerà elaborare un piano di valorizzazione dei prodotti dei piccoli allevatori, per promuovere i frutti della loro attività, dalla lana per il tessile ai formaggi».

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

2 Commenti

  • alessandro belviso ha detto:

    stagionatura in alpeggio nei locali delle baite senza norme del cazzo come sono stati sempre fatti, libera vendita diretta dai pastori, qualche agnello allo scottadita, maremmani pure… ma purtroppo sti cani servono…

  • Modi ha detto:

    Bravo Ministro Boccia !!! Prima degli alpeggi era territorio di Lupi ed Orsi !!! Abbiamo distrutto tutto… Possiamo convivere benissimo, oppure finiamola con gli alpeggi ecc. Il Lupo non si tocca !!! Abbiamo antropizzato tutto, asfaltato tutto, rovinato tutto !!!
    Ripeto Bravo Ministro Boccia – almeno uno che non ha occhi e cuore foderati da una cotenna di lardo !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente