Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Murales in tutta Borgosesia per dare colore alla città | LA LETTERA
Attualità Borgosesia e dintorni -

Murales in tutta Borgosesia per dare colore alla città | LA LETTERA

La proposta di un cittadino per dare nuova linfa ad alcune zone della città.

murales di benvenuto

Murales in tutta Borgosesia per dare nuova vita alle aree più “grigie”: la proposta di Carlo Schepis.

Murales in tutta Borgosesia

Altri murales per rendere Borgosesia più piacevole da vedere e visitare. Riceviamo e pubblichiamo alcune considerazioni e proposte in merito da parte di Carlo Schepis.
«Scrivo a proposito del muro grigio di via XX Settembre, da me già ribattezzato “muro del pianto”, e sulla zona della galleria Frascotti. Ho notato con piacere che nella piazzetta di via XX Settembre, a lato della Biverbanca, uno dei muri laterali di proprietà privata che fiancheggiano la piazza è stato pitturato a nuovo con un colore che illumina la piazza. Non così l’altro muro che sovrasta la fontana, pure di proprietà privata, che rimane di un colore grigio che veramente stona con il muro di fronte. Mi fa invece piacere vedere che nella piazza adibita a parcheggio all’entrata di Borgosesia, dove un tempo sorgeva il teatro Sociale, da parte del Comune è stato dipinto il muro di un palazzo con la scritta “Benvenuti a Borgosesia”».

Ispirazioni dal passato

«Sapendo poi che il Comune ha deciso di abbellire la città con altri murales, per ricordare la strutture storiche della vecchia Borgosesia che nel tempo sono state demolite (come la vecchia Cà di Rait e il teatro Sociale), avrei da fare un proposta per abbellire il muro sopra descritto della piazzetta di via XX Settembre: il Comune potrebbe scegliere quella parete come spazio per un nuovo murales, dando una nota di colore al grigiore del muro. In passato avevo scritto che sarebbe opportuno rinfrescare il muro che si trova a fianco della galleria Frascotti, che si affaccia su piazza Martiri e sulla chiesa parrocchiale, con dipinti che ricordino qualcosa del passato di Borgosesia, e dare un’immagine più decorosa del rudere (anche se non di proprietà del Comune) esistente a fianco dell’arco della galleria, che certo non dà una bella immagine di Borgosesia a chi guarda in alto e vede uno spettacolo alquanto indecoroso in pieno centro».

In visita

«Penso che questo sia un modesto parere da parte di un cittadino per vedere abbellito il centro urbano e che darebbe una nota di attualità a chi viene a visitare Borgosesia, come in altre circostanze, come ad esempio durante il periodo natalizio, che penso abbiano fatto piacere alla persone in visita alla nostra cittadina».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente