Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Piscina Trivero progetto da 430mila euro per rimodernare il gioiello Zegna
Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Piscina Trivero progetto da 430mila euro per rimodernare il gioiello Zegna

In programma un nuovo sistema di isolamento termico, la sostituzione di alcuni serramenti e un intervento al sistema di aerazione.

piscina trivero

Piscina Trivero: al via un progetto per rilanciare la struttura del centro Zegna.

Piscina Trivero si rifà il look

Novità in vista per la piscina di Valdilana. E’ infatti pronto il progetto e ci sono i soldi a disposizione per un intervento da 430mila euro che permetterà di rilanciare il centro natatorio più frequentato del Biellese orientale. La piscina al Centro Zegna in questi anni è diventato un punto di riferimento per gli appassionati del nuoto, ma anche per gli sportivi. L’intensa attività di insegnamento, ma anche agonistica svolta dal gruppo InSport regala medaglia nei vari appuntamenti del circuito di gare regionali. Sono previsti nuovi serramenti, un cappotto termico e una vasca rinnovata. L’intervento era già stato messo a bilancio dall’ex amministrazione comunale di Trivero che aveva deciso di prendere parte al bando per accedere a un mutuo a tasso zero.

Il progetto

Il progetto già pronto era stato approvato in giunta. «E’ un intervento che punta a garantire un migliore servizio – ha spiegato anche durante l’ultimo consiglio il sindaco Mario Carli -. Si tratta di una struttura particolarmente apprezzata sia dagli sportivi che dagli amanti del nuoto in generale e utilizzata anche da persone residenti in altri paesi». Tra gli interventi in programma si prevede l’isolamento termico tramite un cappotto e la sostituzione di alcuni serramenti, ma si interverrà anche sul sistema di aerazione.

Le spese di gestione

Non va dimenticato che già l’amministrazione comunale di Trivero negli ultimi anni aveva investito sulla struttura proprio per continuare a potenziarla. I lavori riguarderanno anche la vasca con la nuova impermeabilizzazione. Si tratta di lavori necessari che permetterebbero un risparmio nella gestione della struttura. I costi infatti gravitavano sul Comune di Trivero che negli anni ha chiesto un aiuto ai Comuni vicini per coprire i costi di gestione, ma nessuno si era mai fatto avanti. Ora è il nuovo Comune di Valdilana a farsene carico.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente