Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Si è risolto dopo 27 anni il caso di Luca Spano
Attualità Borgosesia e dintorni -

Si è risolto dopo 27 anni il caso di Luca Spano

Luca Spano fu protagonista di un brutto incidente per un cantiere non segnalato.

Si è risolto dopo 27 anni il caso di Luca Spano, ex promessa del calcio locale poi costretto su una sedia a rotelle a causa di un incidente. Tutta colpa di un cantiere che non era stato segnalato in modo sufficiente. Spano ha proseguito imperterrito la propria battaglia legale contro il Comune di Briga, ma nel frattempo ha ripreso una vita legata allo sport diventando un vero campione del tennis in carrozzina. La vicenda risale al 1988 e Spano stava andando da Borgomanero verso Briga dove c’erano lavori in corso per la rete del metano. L’auto si ribaltò e lui riportò lesioni permanenti. Spano ha chiesto un risarcimento, al Comune che venne condannato a un milione e 300mila euro. A sua volta l’amministrazione ha citato la società del gas e dopo anni di trattative è stato trovato l’accordo. La somma sarà pagata a metà da Comune e società del gas.

Articolo precedente
Articolo precedente