Seguici su

Attualità

Valduggia elimina l’eternit dal magazzino comunale

Pubblicato

il

Valduggia elimina

Valduggia elimina l’amianto nella struttura del magazzino comunale: i lavori al via dopo le ferie.

Valduggia elimina l’amianto

Il magazzino comunale di Valduggia sarà presto privo di amianto. Recentemente è stato affidato l’incarico per gli interventi. I lavori riguarderanno la rimozione del tetto che si trova ancora ricoperto con lastre di eternit. Dai mesi autunnali in tutti i palazzi comunali non ci saranno più tracce di amianto. Gli interventi avrebbero dovuto iniziare nei primi mesi primaverili ma sono stati rimandati a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19. Oltre alla rimozione dell’eternit saranno anche eseguiti anche lavori per la messa in sicurezza dell’immobile che si trova dietro al cimitero di San Giorgio. Particolare attenzione sarà quindi dedicata al tetto: con la rimozione delle lastre di eternit saranno così eliminati della fibra d’amianto tutti gli edifici comunali del paese.

I lavori

Il magazzino viene utilizzato dall’amministrazione comunale come deposito per le attrezzature e come garage per lo scuolabus e altri mezzi comunali. Il cantiere sarà quindi aperto al ritorno dalle ferie. «Questi lavori finalmente possiamo dire con sicurezza che partiranno – spiega il sindaco Pier Luigi Prino -. Al ritorno dalle ferie, quindi prevediamo a settembre, si aprirà il cantiere dietro al camposanto. Sarà un lavoro importante perché con questo finalmente potremo considerati conclusi i lavori che sono stati eseguiti negli ultimi temi per eliminare l’eternit dal nostri palazzi comunali».

Gli altri interventi

Ovviamente sarà una ditta specializzata a occuparsi dei lavori con tutti gli accorgimenti del caso. Prima del lavoro al magazzino, le lastre in fibra d’amianto erano state eliminate anche dal tetto della palestra comunale, adiacente alla scuola elementare di via per Orcarale, e al Circolo in centro paese. Per l’esecuzione di questi interventi al deposito comunale, saranno utilizzato un contributo statale di 50mila euro ricevuto per finanziare la messa in sicurezza di immobili comunali. Valduggia quindi sarà un Comune completamente libero dall’amianto.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Clicca per commentare

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *