Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Voucher scuola 2021, la Regione Piemonte finanzia il diritto allo studio
Attualità -

Voucher scuola 2021, la Regione Piemonte finanzia il diritto allo studio

Il buono è spendibile per le spese di iscrizione e frequenza a scuole paritarie oppure per l’acquisto di libri di testo, materiali didattici e trasporti.

scuole chiuse

La Regione Piemonte finanzia i Voucher scuola 2021 per il diritto allo studio degli studenti residenti in Piemonte.

Voucher scuola 2021, tutto quello che c’è da sapere

Le famiglie degli studenti, residenti in Piemonte e iscritti per l’anno scolastico 2021-2022, a scuole statali o paritarie
o agenzie formative accreditate per l’obbligo formativo, possono presentare dal 11 maggio al 18 giugno un’unica domanda per il voucher scolastico. Gli studenti maggiorenni possono presentare direttamente le domande.

Qui trovi tutte le informazioni.

Due tipi di voucher

Ci sono due tipi di voucher. Il primo può essere utilizzato per pagare le rette di iscrizione e frequenza delle sole scuole paritarie. Il requisito per richiedere tale voucher (“Iscrizione e frequenza”) è un ISEE non superiore a 26.000 euro. Le famiglie che hanno un ISEE non superiore a euro 15.748,78 possono dichiarare la volontà di utilizzare parte del voucher “Iscrizione” per l’acquisto dei libri di testo.

Il secondo tipo di voucher è invece finalizzato a coprire le spese di libri di testo e materiale didattico. Ma non solo: comprese anche le attività integrative previste dai piani dell’offerta formativa e i  trasporti

Come presentare la domanda

Per accedere alla procedura on line di presentazione della domanda, è necessario compiere i seguenti passi.

  1. dotarsi dell’Isee 2021
  2. richiedere le credenziali Spid (sarà possibile accedere anche con le credenziali di Sistema Piemonte usate per i precedenti bandi – se attive)
  3. registrarsi sulla piattaforma PiemonteTu 
  4. attivare le notifiche per il servizio “TUIstruzione – Voucher Scuola” nella sezione “Configurazione notifiche” dell’area personale.

Se riscontri difficoltà, guarda il video tutorial.

Il modulo dedicato sarà disponibile nella nuova area servizi TUIstruzione.  Si tratta di una compilazione agevole e guidata, al termine della quale sarà possibile inviare subito la domanda del voucher scuola. Il richiedente riceverà una mail di conferma. Sullo stesso portale sarà disponibile anche il servizio “Verifica stato domanda voucher scuola”.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *