Seguici su

Cronaca

Arrivano i carabinieri, clandestino si nasconde nell’armadio

Pubblicato

il

Un 41enne tunisino aveva già avuto il decreto di espulsione dal prefetto di Novara

Quando i carabinieri hanno fatto irruzione nell’alloggio in cui si trovava con alcuni connazionali, un tunisino di 41 anni ha tentato di sfuggire all’arresto nascondendosi dentro un armadio. Era stato già colpito da un decreto di espulsione da parte del prefetto di Novara, che gli aveva impedito di tornare in Italia per cinque anni. Invece se ne andava in giro tranquillamente per la provincia. Ma i militari lo hanno individuato e arrestato nonostante il disperato tentativo di nascondersi nell’armadio. Denunciato nella stessa operazione anche un altro tunisino di 35 anni, pure lui espulso e clandestino.