Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Badante raccolse funghi velenosi: accusato di omicicio
Cronaca Borgosesia e dintorni -

Badante raccolse funghi velenosi: accusato di omicicio

A Novara dopo la disgrazia nasce un singolare caso giudiziario

Rischia di andare a giudizio per omicidio colposo il “badante” che a novembre raccolse dei funghi su indicazione dell’uomo che stava accompagnando sulla sedia a rotelle. Funghi che poi si rivelarono velenosi, tanto da uccidere sia l’uomo infermo, sia sua moglie. Il curioso caso giudiziario si sta dipanando in questi giorni nel tribunale di Novara. Il badante in sostanza si difende ribadendo che lui, di fatto, ha solo eseguito l’ordine che gli aveva dato l’uomo, e non aveva avuto altra parte nella tragica vicenda.

Ma il pm sostiene invece che si è trattato di una leggerezza imperdonabile, in quanto prima di dare i funghi all’amico avrebbe dovuto rivolgersi all’Asl, visto che non sapeva cosa aveva raccolto. Sarà ora il giudice a decidere se accogliere la richiesta di rinvio a giudizio: si tratterebbe di un caso di omicidio colposo.

Articolo precedente
Articolo precedente