Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Condannato ai domiciliari si aggirava per Rovasenda
Cronaca Borgosesia e dintorni -

Condannato ai domiciliari si aggirava per Rovasenda

I carabinieri di Arborio hanno individuato quattro soggetti tutti con precedenti alle spalle.

Si aggirava a Rovasenda invece che rimanere a casa agli arresti domiciliari, pena a cui era sottoposto.
A finire nei guai è un 30enne residente a Ciriè, in provincia di Torino, con precedenti per reati contro il patrimonio. Sono stati i carabinieri di Arborio a notarlo in giro per Rovasenda con altre tre persone, tutte residenti in Torino, una delle quali gravata da pregiudizi penali per reati contro il  patrimonio. I quattro personaggi, che non riuscivano a giustificare la loro presenza il quel luogo, sono stati allontanati, il 30enne invece denunciato per evasione.