Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Vittime coronavirus, deceduto 64enne del Vercellese
Cronaca Fuori zona -

Vittime coronavirus, deceduto 64enne del Vercellese

L'uomo, di Crescentino, si è spento nella notte all'ospedale Mauriziano di Torino.

strage di carignano

Vittime coronavirus, si è spento nella notte un 64enne di Crescentino, ricoverato a Torino.

Vittime coronavirus, morto 64enne

Un uomo di 64 anni di Crescentino, ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Mauriziano di Torino, positivo al tampone per il nuovo coronavirus, ha perso la vita. Lo riporta PrimaChivasso. L’uomo era stato trasportato in ambulanza al pronto soccorso di Chivasso sabato 29 febbraio, quindi era stato trasferito nel capoluogo.

La scomparsa

Purtroppo non ce l’ha fatta: si è spento nella notte. «Questa notte la notizia che nessuno avrebbe mai voluto ricevere – ha scritto il sindaco su Facebook – Crescentino ha perso il suo concittadino che nemmeno dieci giorni fa era risultato positivo al coronavirus. È un momento drammatico e difficilissimo. Sono profondamente sconvolto, sono giorni duri e tragici. Alla famiglia il mio più profondo abbraccio ed il cordoglio dell’intera Amministrazione comunale e di tutta la Comunità Crescentinese».

L’appello

«Questa sera in segno di solidarietà e di ricordo, propongo di mettere fuori dalle nostre finestre una piccola candela in ricordo del nostro concittadino – chiede il primo cittadino – Non sarà gran che, ma un piccolo gesto di preghiera, di ricordo collettivo e di vicinanza ai suoi cari, ai suoi amici. Questi giorni non sono un gioco, rimanete tutti a casa, vi prego!».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *