Notizia Oggi Borgosesia > Economia e scuola > Lanificio Cerruti, lascia l’ad Paolo Torello Viera
Economia e scuola Fuori zona -

Lanificio Cerruti, lascia l’ad Paolo Torello Viera

“Ho chiesto di tornare negli Stati Uniti per stare vicino alla mia famiglia”.

Lanificio Cerruti, lascia l’amministratore delegato Paolo Torello Viera.

Lanificio Cerruti, cambiamenti

Paolo Torello Viera, Amministratore Delegato del Gruppo Lani cio Cerruti dal luglio 2018, momento dell’acquisizione da parte di Njord Partner dell’80% della società biellese, lascia l’incarico per motivi personali. Il Lanificio F.lli Cerruti ha attribuito ad Alessandro Cannas, sino a oggi CFO, i poteri di Amministratore Delegato ad interim della società. Paolo Torello Viera: “Dopo un periodo di riflessioni, sono giunto alla decisione, seppur sofferta, che sia arrivato il momento di tornare in America ricongiungendomi alla mia famiglia. Sono riconoscente a Njord per aver compreso e agevolato la scelta. Continuerò a seguire anche dall’altra parte dell’Oceano i successi “dell’unico lanificio dentro le mura di Biella”.

Arvid Trolle, Portfolio Manager di Njord Partners, afferma: “Ringraziamo Paolo Torello Viera per il lavoro svolto dal suo ingresso in azienda sino a oggi. Paolo ha guidato il delicato momento del passaggio di proprietà e ha supportato il rilancio dell’azienda. Lani cio F.lli Cerruti – ha aggiunto – è un gruppo leader nel suo settore che – pur in un momento delicato e complesso come quello odierno – ha grandi potenzialità di crescita e sviluppo in Italia e attraverso le proprie liali in Asia Paci ca e la rete retail, che certamente il nuovo assetto manageriale saprà mettere a frutto. Tra i progetti che vedranno la luce entro il 2020, un nuovo punto vendita in Italia Centrale e un investimento importante nella sala tessitura e nelle nuove linee di collezione di ricerca e performanti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente