Seguici su

Attualità

Ancora tutto fermo alla ex Portalupi: la riapertura resta un miraggio

L’ex salumificio della Valsessera è stato acquistato, ma poi non si è mosso nulla.

Pubblicato

il

Ancora tutto fermo alla ex Portalupi: la riapertura resta un miraggio. L’ex salumificio della Valsessera è stato acquistato, ma poi non si è mosso nulla.

Ancora tutto fermo alla ex Portalupi: la riapertura resta un miraggio

Movimenti sono stati notati all’interno dell’ex Portalupi di Guardabosone, ma al momento non sembra che si punti a una ripresa dell’attività. Una ditta si sta occupando di recuperare i macchinari che erano ancora all’interno dell’azienda.

Nell’estate 2021 l’ex Portalupi di Guardabosone era stata acquistata da un gruppo alimentare italiano e internazionale. A due anni di distanza però del progetto di rilancio annunciato non si vede nulla. In realtà verso la fine dell’anno 2021 la nuova proprietà qualche passo verso la sistemazione dell’immenso capannone l’aveva fatto. La società, che non aveva voluto uscire ufficialmente allo scoperto, aveva parlato chiaramente di avere un piano di rilancio. C’era stato anche un incontro con l’amministrazione comunale proprio per iniziare a tessere i primi rapporti con il territorio.
LEGGI ANCHE: Ex Portalupi: ancora tutto fermo a un anno dal passaggio di proprietà

Un’azienda storica

E dire che l’ex Portalupi aveva conosciuto ottime annate con un fatturato in crescita. Per varie vicissitudini la ditta era finita all’asta dopo la sentenza di fallimento del 2017, ma per un certo periodo l’attività era ancora proseguita sotto le insegna di “Portalupi food” che aveva trovato l’accordo con il curatore fallimentare per un affitto del ramo d’azienda. Si era cercato di portare avanti l’impresa grazie ai contratti stipulati, ma il progetto è durato poco.

Già nel 2019 lo stesso curatore aveva manifestato la volontà di avvalersi della clausola risolutiva prevista nel contratto di affitto per procedere alla liquidazione totale. Quindi l’azienda si è definitivamente fermata.

Continua a leggere le notizie di Notizia Oggi Borgosesia e segui la nostra pagina Facebook

1 Commento

1 Commento

  1. Ardmando

    14 Settembre 2023 at 11:51

    Bhe considerando lo schifo di materie prime che utilizzava la Portalupi e la bassissima qualità dei suoi prodotti (indegni persino della peggior catena di discount low cost) non c’è da meravigliarsi che sia andata a ramengo. Probabilmente la nuova proprietà si sarà resa conto che risollevare l’infame nome Portalupi è una impresa impossibile. Si spera puntino su un altro marchio.

Tu cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *