Notizia Oggi Borgosesia > Sport > Il Valsesia team volley cresce e supera la quota di 120 atleti
Sport Borgosesia e dintorni -

Il Valsesia team volley cresce e supera la quota di 120 atleti

La novità della stagione è l’inserimento in organico di Paolo Cerutti, formatore per conto della Federazione italiana

Dieci squadre giovanili con più di 120 atleti: pieno di soddisfazioni la Valsesia team volley, società sportiva in continua espansione. Seguiti da cinque allenatori coadiuvati da un consulente tecnico federale e da venti dirigenti, i giovani atleti stanno disputando i vari campionati con le eccellenze rappresentate dai ragazzi e delle ragazze dell’under 12 in testa ai loro tornei, l’under 12-volley B femminile al secondo posto, l’under 14 maschile e l’under 16 femminile al terzo. Dopo le festività, le squadre proseguiranno i campionati nelle varie fasi, mentre si stanno già programmando alcuni tornei per la primavera, sia per le giovanili che per il minivolley, mentre a fine maggio sarà organizzata la festa finale con un grande torneo. Gli allenamenti si svolgono sia a Varallo che a Borgosesia, mentre gli incontri sono nelle palestre “Pastore” di Varallo, di Agnona e al palazzetto “Loro Piana” di via Marconi.

La novità più significativa della stagione è stato l’inserimento in organico di Paolo Cerutti, figura di fama a livello nazionale, ora formatore per conto della Federazione: «Ho trovato nella società valsesiana una giovane realtà desiderosa di migliorare, dei dirigenti presenti e attivi in palestra, degli allenatori volenterosi, capaci e con l’abnegazione di chi vuole scalare le montagne nell’ambito sportivo. Ho trovato atlete predisposte alla pratica sportiva che hanno quella fisicità necessaria al raggiungimento di positivi risultati nell’ambito del volley. Dopo alcuni mesi di lavoro sono soddisfatto per i progressi ottenuti e gli stimoli dati. Penso che il percorso sia ancora lungo, ma la traccia è segnata, dobbiamo impegnarci a seguirla. Il futuro delle ragazze del Valsesia team volley dipenderà dalla loro disponibilità all’impegno e al sacrificio, dalla voglia e dalla costanza negli allenamenti, dalla volontà di mettere la pallavolo in testa alle priorità della loro vita».

Soddisfazione condivisa dalla presidente Alessia Pettinaroli: «Sono pienamente soddisfatta per questo inizio di stagione, dove ho visto crescere lo spirito di squadra grazie alla collaborazione attiva e piena di iniziative di alcuni dirigenti che sicuramente sono in linea con il nostro modo di pensare e con l’ obbiettivo principale. Anche a livello tecnico abbiamo introdotto una figura importante come Paolo Cerutti, che ci sta aiutando a crescere, ponendoci traguardi sempre più lungimiranti. Un grazie alle 120 famiglie che seguono costantemente i ragazzi in questa loro passione».

Articolo precedente
Articolo precedente