Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Finestrino rotto all’arbitro: Tiger Roasio pagano il danno
Attualità Gattinara e Vercellese -

Finestrino rotto all’arbitro: Tiger Roasio pagano il danno

Un bel gesto da parte della squadra di casa

finestrino rotto

Finestrino rotto per l’auto dell’arbitro: la società calcistica “padrona di casa” ripaga il danno.

Finestrino rotto pagato dai Tiger

Una brutta sorpresa per l’arbitro al termine della partita: il finestrino della sua auto è stato infranto. La società di casa si offre di ripagare la spesa, anche se probabilmente il gesto è opera di un vandalo e non in seguito a una contestazione, come capita spesso in una partita di calcio. E’ il bel gesto firmato dalla società Tigers Prealpi Biellesi che si occupa di coinvolgere nella disciplina del calcio i giovani provenienti da Roasio, Brusnengo e Masserano. Il sodalizio si è offerto di pagare il vetro della vettura dell’arbitro infranto al termine della partita in casa con la Valle Elvo, valido per la categoria under 18.

Nessuna contestazione

Anche se il direttore di gara nel proprio referto ha precisato che l’accaduto non è avvenuto a seguito di contestazioni da parte delle società o delle tifoserie. E dirigenti commentano sui social: «Fa piacere che il bel gesto sia rivolto ad una categoria di persone, molto spesso ragazzi che hanno solo qualche anno in più di quelli in campo, che troppo spesso per una passione passano i loro sabati e domeniche sui campi dilettanti e giovanili al servizio degli altri in cambio di insulti, parole e purtroppo come spesso capita anche qualche aggressione». Un gesto di vicinanza nei confronti del giovane arbitro.

Poco tempo fa, sono molti i podisti che si sono trovati i vetri infranti dopo avere parcheggiato le auto in collina a Gattinara.

Immagine di repertorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente