Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Ghemme raccolti nei boschi 50 sacchi di veleni | VIDEO
Attualità Novarese -

Ghemme raccolti nei boschi 50 sacchi di veleni | VIDEO

Sei giovani volontari si sono messi al lavoro per ripulire un’area boschiva.

Ghemme raccolti nei boschi 50 sacchi contenenti rifiuti pericolosi, chimici, batterie in decomposizione, materassi, plastica, metallo e via dicendo.

Ghemme raccolti nei boschi 50 sacchi di veleni

Il gruppetto era guidato da Edoardo Manza e Valentina La Cara, borgosesiano di 24 anni lui, torinese di 22 lei, che già qualche settimana fa si erano messi a raccogliere rifiuti lungo il Sesia. Nel weekend del 4 e 5 maggio era in programma una seconda puntata sempre lungo le rive, ma c’era troppa acqua per poter agire in questa direzione. Allora i due, assieme ad altri quattro volontari (Marco La Barbuta,  Antonio Granieri, Marco Spada e Matteo Aimonetti) si sono diretti nella zona di Ghemme. «Dopo aver fatto un sopralluogo e aver visto le pessime condizioni della zona, abbiamo deciso di intervenire. Abbiamo raccolto più di 50 sacchi in mezzo pomeriggio e abbiamo fatto un video per testimoniare il tutto».

Dalla parte dell’ambiente

Una vera “missione” per i due, che hanno lasciato il lavoro a tempo indeterminato che avevano a Torino per dedicarsi a viaggiare. «Questo viaggio sarà a bordo di un camper – spiegano – e non sarà un viaggio comune, perché durante il tragitto faremo quello che stiamo facendo, ovvero cercheremo di “dare una mano” a questo pianeta che sta sempre più subendo l’ignoranza dell’uomo… E racconteremo delle storie, storie di gente comune e non comune». Il tutto verrà registrato dalla loro telecamera e montato in proprio, per condividerlo poi sui loro canali social di Instagram e YouTube.

LEGGI ANCHE: Gattinara mobilitata per ripulire i rifiuti abusivi 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente