Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Jessica vuoi sposarmi? Capitan Sangalli in ginocchio prima della partita
Attualità Borgosesia e dintorni -

Jessica vuoi sposarmi? Capitan Sangalli in ginocchio prima della partita

Applausi e lacrime sul campetto della frazione di Borgosesia: matrimonio già fissato per il luglio 2020.

Jessica vuoi sposarmi? Sul campo di Bettole capitan Federico Sangalli ha chiesto la mano della sua compagna davanti a compagni e spettatori.

Jessica vuoi sposarmi? Le chiede la mano prima della partita

Applausi e lacrime di commozione nel fine settimana prima della partita tra di Seconda categoria Bettole e Oleggio Castello. Il capitano della squadra di Borgosesia, Federico Sangalli, si è inginocchiato a bordo campo davanti al suo amore Jessica Padovano e le ha ufficialmente chiesto la mano porgendole pure il classico anello. A rendere il momento ancora più coinvolgente ci ha pensato il pubblico che ha accolto l’abbraccio dei due con un grande applauso, ma anche i giocatori del Bettole hanno fatto la loro parte entrando in campo con magliette dove campeggiava la scritta “Sposami Jè”. E ovviamente lei ha detto di sì. Una bellissima scena peraltro non nuova: nel 2017 un tifoso del Novara fece la sua proposta di matrimonio con la complicità dello speaker.

Gli auguri di mister Botta

Federico Sangalli nella vita di tutti i giorni lavora come farmacista a Borgosesia, ma da sempre la sua passione è il calcio. Ha giocato anche in Prima categoria nel Valsessera e nel Biellese prima di arrivare al Bettole. Con Jessica Padovano è fidanzato da almeno dieci anni. E adesso era giunto il momento di fare il grande passo. Già fissata la data: si sposeranno il 4 luglio 2020. «Siamo contenti per Federico e per Jessica – commenta mister Sandro Botta -. E’ stato ovviamente un inizio di partita emozionante quella contro Oleggio Castello. Sono due ragazzi stupendi e a nome di tutti noi non possono che arrivare i migliori auguri».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente