Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Semaforo Fara: con la ruota sulla riga scatta la multa
Attualità Novarese -

Semaforo Fara: con la ruota sulla riga scatta la multa

Bastano pochi centimetri e la telecamera di sorveglianza fotografa la vettura come se fosse passata con il rosso.

Semaforo Fara, nuovo allarme tra gli automobilisti: con la ruota pochi centimetri sulla riga scatta la multa. Implacabile la telecamera a sorveglianza dell’incrocio.

Semaforo Fara: con la ruota sulla riga è come passare con il rosso

Ogni tanto parte il tam-tam tra gli automobilisti: quando ci si ferma al semaforo in centro a Fara bisogna stare bene attenti. La zona è infatti sorvegliata dall’occhio elettronico “Velocar red&speed”, posto all’incrocio tra le provinciali 299 della Valsesia e la 15 Fara-Borgo Vercelli. E’ un apparecchio in grado di rilevare se la vettura, pur ferma, ha superato la striscia bianca posta davanti all’impianto. In effetti, bastano pochi centimetri con la gomma sopra la striscia per rischiare di vedersi arrivare a casa una multa per aver passato il semaforo con il rosso, anche se in effetti ci si è fermati. Il fatto è che tra la riga bianca e il semaforo c’è parecchio spazio, compreso un attraversamento pedonale, per cui è abbastanza plausibile che qualcuno “calpesti” con la ruota la striscia, ritenendo in buona fede di essere a distanza sufficiente dal semaforo rosso. Ma la telecamera è implacabile.

La foto è tratta da Google Streetview

3 Commenti

  • Andrea Montini ha detto:

    Confermo, luglio dello scorso anno, mi sono arrivati due verbali, di infrazioni al codice della strada, fatti, mentre mi recavo a Novara, uno il 30 7 2017, e l’altro il 28 07 2017,perché a detta del verbale, ho violato art 146c.2del codice della strada,piu due punti patente a verbale. Notare che ero in moto e non sono passato col semaforo rosso….

  • Claudio Dosso ha detto:

    Ieri sera strada chiusa per Postua per lo svolgimento di una festa a Crevacuore pazzesco

  • Zio Paul ha detto:

    Eccomi! Anch’io ho partecipato alla campagna “la prevenzione è importante, specie quella del rosso delle casse comunali !” . Attenzione che pure il semaforo di Briona adotta questo tipico sistema italiota!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente