Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Serravalle nonna Margherita festeggia i 100 anni
Attualità Serravalle e Grignasco -

Serravalle nonna Margherita festeggia i 100 anni

La centenaria è nata a Pila e ha lavorato a lungo nella fabbrica Trabaldo.

serravalle nonna margherita

Serravalle nonna Margherita taglia il traguardo del secolo: festa alla casa di riposo di Serravalle.

Serravalle nonna Margherita celebra i 100

Festeggiamenti speciali alla casa di riposo “Don Florindo Piolo” di Serravalle. Margherita De Stefanis ha infatti tagliato il traguardo di 100 anni. La donna è nata a Pila, in alta Valsesia, il 3 giugno del 1919 e la sua vita è stata costellata di esperienze. «Da giovane era contadina – fa sapere Manuela Barbin, assistente sociale per il servizio di animazione – e si occupava del bestiame nella località montana dove ha sempre vissuto sino al matrimonio». Nel corso degli anni la centenaria ha però dovuto affrontare momenti particolarmente difficili.

La sua storia

«In tempo di guerra il marito venne deportato in Germania e lei si trasferì con il figlio piccolo – prosegue Barbin – . Si mise a cercare lavoro sino a che trovò un’occupazione alla Trabaldo dove rimase per 35 anni». Una vita quella di Margherita fatta di sacrifici, ma anche di impegno sul lavoro e in famiglia. E ora le sue giornate trascorrono all’insegna della spensieratezza in casa di riposo, circondata dall’affetto della sua famiglia e del personale della struttura. «Da 7 anni è ospite della residenza – evidenzia Barbin – dove riceve l’amore della cara nuora Marinella che la definisce come una mamma e una nonna straordinaria».

I festeggiamenti

Lunedì sono stati in tanti a festeggiare la centenaria. Come da tradizione, l’ospite ha fatto il suo ingresso oltrepassando lo striscione che simbolicamente rappresenta il traguardo raggiunto, accompagnata da Giovanni Borelli, componente del consiglio di amministrazione della casa di riposo. A seguire, dopo un lungo applauso, è stato il momento della torta e di una sopresa speciale. Il sindaco Massimo Basso e il vice Guido Bondonno hanno presenziato all’evento e si sono complimentati con la anziana per la longevità. Margherita non è l’unica che ha raggiunto il secolo nella residenza serravallese. Nelle scorse settimane gli ospiti avevano festeggiato Giovanna Buffa, conosciuta da tutti come “Nina”, che aveva spento 102 candeline, e a dicembre era toccato a Mariuccia Negretti, il cui appellativo è “Uccia”, che è arrivata a 101 anni. Difficile stabilire quali siano gli ingredienti di questi importanti traguardi, di certo l’ambiente sereno in cui le donne risiedono può contribuire alla loro longevità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente