Notizia Oggi Borgosesia > Cronaca > Spara alla moglie: arrestato consigliere comunale nel Vercellese
Cronaca Fuori zona -

Spara alla moglie: arrestato consigliere comunale nel Vercellese

Dramma a Villarboit: un 58enne tenta di uccidere la donna che lo aveva lasciato, e che era tornata a casa per prendere i suoi effetti personali.

Spara alla moglie che lo lascia: la donna colpita con tre proiettili alla schiena, ora è all’ospedale. Gesto folle di un  consigliere comunale a Villarboit, Antonio Cammilleri.

Spara alla moglie: arrestato consigliere comunale a Villarboit

Ieri sera lo aspettavano per la riunione del consiglio comunale, ma lui non c’era. Era stato arrestato, gli viene contestata l’accusa di tentato omicidio. Antonio Cammilleri, 58 anni, lavoratore agricolo di Villarboit, ieri pomeriggio ha perso la testa. Da tempo il matrimonio con Alfonsina Cafaro, 53 anni, era in crisi, e lei lo aveva lasciato per andare a vivere altrove.

Il dramma in casa davanti ai parenti

Ieri pomeriggio era tornata a casa con alcuni parenti per andare a recuperare alcune sue cose. Certamente non una situazione idilliaca, ma nessuno si aspettava una reazione del genere. A un certo punto Cammilleri è andato a prendere la sua pistola (regolarmente denunciata) e ha fatto fuoco contro la donna, colpendola tre volte alla schiena. Ma senza ferirla mortalmente. Rimasta sempre cosciente, è stata soccorsa dal 118 ed è stata poi ricoverata a Novara dove è stata operata. Lui invece è finito in manette.

Foto d’archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente