Attualità Sessera, Trivero, Mosso -

Acqua a singhiozzo nel Triverese: problemi alle vasche del Piancone

Anche la scorsa settimana c'era stata una perdita sulla linea a Ponzone e la squadra di Cordar Valsesia era intervenuta.

Pratrivero proteste

Acqua a singhiozzo nel Triverese: ancora disagi nella fornitura.

Acqua a singhiozzo nel Triverese

Tanti rubinetti asciutti, inizio di settimana difficile dal punto di vista idrico per molti utenti di Trivero. Numerose le lamentele sui social, soprattutto da chi si è trovato senza acqua già al mattino, impossibilitato quindi a lavarsi. «Non c’è stata alcuna comunicazione e ci troviamo all’improvviso senza acqua» è una delle tante proteste raccolte.

Un’altra perdita già settimana scorsa

Già la scorsa settimana diverse utenze erano state interessate da problemi di approvvigionamento idrico. C’era stata una perdita sulla linea a Ponzone e la squadra di Cordar Valsesia era intervenuta andando a risolvere il problema in poche ore.
LEGGI ANCHE: Pratrivero-Portula: finanziata la strada distrutta dalla frana del 2014

Danni dell’alluvione

Ma il grosso problema riguarda le vasche del Piancone, la linea idrica di Trivero dipende per la maggior parte proprio dall’impianto. L’alluvione di inizio ottobre però ha creato non pochi problemi e danni anche in quella zona. Proprio il presidente di Cordar Valsesia per ripristinare il normale servizio ha previsto un intervento da centinaia di migliaia di euro.

Pratrivero la più colpita

Le imprese di Cordar sono al lavoro per cercare di risolvere il problema e quindi è possibile che si verifichino delle interruzioni sulla linea. A essere colpiti sono per lo più gli utenti di Pratrivero, ma segnalazioni di disservizi stanno arrivando un po’ da tutto l’ex Comune di Trivero.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *