Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Borgosesia piange nonna Francesca, decana della casa di riposo
Attualità Borgosesia e dintorni -

Borgosesia piange nonna Francesca, decana della casa di riposo

A settembre aveva compiuto 103 anni.

borgosesia piange

Borgosesia piange Francesca Alma Bertone: si è spenta a 103 anni la decana della casa di riposo di Sant’Anna.

Borgosesia piange Francesca

Addio a una delle decane di Borgosesia. Martedì si è spenta a 103 anni Francesca Alma Bertone. Era l’ospite più anziana della casa di riposo di Sant’Anna, dove si era trasferita da una decina di anni.
Nata a Borgosesia il 9 settembre del 1917, prima di sei figli, Bertone aveva iniziato a lavorare fin da giovane per sostenere la numerosa famiglia. In città aveva lavorato alla Samit, alla filatura Zi-Gro e alla ditta Ilea di Aranco. Si era sposata con Vincenzo Guglielmi, originario di frazione Crabia di Valduggia.

Una persona di compagnia

Rimasta vedova, la donna aveva vissuto da sola sino a una decina di anni fa quando aveva deciso di trasferirsi nella casa di riposo di Sant’Anna per sentirsi più sicura e poter contare su un’eventuale assistenza: «Inizialmente era arrivata come ospite in soggiorno diurno – ricordano gli operatori della casa di riposo -: trascorreva da noi le giornate, ma rientrava a casa per cenare e dormire. Con il trascorrere del tempo aveva deciso di trasferirsi definitivamente in casa di riposo, una scelta presa per essere più sicura e per poter contare sui servizi che da sola non riusciva più a sbrigare. E’ stata un’ospite perfetta: solare, serena senza mai alcuna pretesa o lamentela. A lei piaceva la compagnia e l’allegria, e attendeva con gioia i suoi compleanni per festeggiarli insieme».
I funerali di Francesca Alma Bertone sono stati celebrati venerdì pomeriggio nella chiesa parrocchiale di Borgosesia. La donna ha lasciato i nipoti Fabrizio e Nadia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *