Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Borgosesia semaforo a Montrigone: scatterà il rosso davanti a chi va veloce
Attualità Borgosesia e dintorni -

Borgosesia semaforo a Montrigone: scatterà il rosso davanti a chi va veloce

Il tratto di strada è stato teatro di numerosi incidenti, fra cui uno mortale.

borgosesia semaforo

Borgosesia semaforo in arrivo a Montrigone per limitare la velocità e agevolare gli attraversamenti.

Borgosesia semaforo a Montrigone

Novità su un tema particolarmente sentito a Borgosesia: sarà un semaforo a regolare velocità e attraversamenti all’altezza del passaggio pedonale di Montrigone. E scatterà la multa per gli automobilisti che passeranno con il rosso. Lo ha deciso la giunta comunale di Borgosesia, in seguito ai frequenti investimenti (uno dei quali dalle conseguenze mortali) accaduti in quel tratto di strada. In previsione, saranno migliorate le condizioni di sicurezza anche per altri passaggi pedonali, in particolare sulle strade di accesso alla città, in un ambito di revisione del piano del traffico.

Il funzionamento

A Montrigone sarà attivato un semaforo sul modello di quello posizionato da un paio di anni in frazione Guardella. Un semaforo a tutti gli effetti e a prova di contestazioni, in quanto collocato a un incrocio, quello tra via Montrigone e via San Grato. L’alt per i veicoli scatterà in due casi: una velocità superiore alla consentita (50 chilometri orari) o su chiamata da parte dei pedoni che devono attraversare. «E’ l’idea che era stata valutata subito dopo l’incidente mortale accaduto a novembre – conferma l’assessore ai lavori pubblici Fabrizio Bonaccio -. Si trattava della terza persona investita a distanza di qualche mese, evidentemente l’attraversamento pedonale ha necessità di precauzioni ancora più efficaci nonostante sia ben segnalato. A questo punto la soluzione adatta ci sembra quella del semaforo, come alla Guardella: fermerà i conducenti se procedono oltre i limiti e potrà essere attivato dai pedoni. Venendo posizionato su un incrocio, l’apparecchio rileverà se qualcuno passa con il rosso e scatterà automatica la multa».

La revisione

Sono allo studio migliorie anche per altri attraversamenti pedonali: «Stiamo verificando quali sono quelli più pericolosi e che saranno oggetto di modifiche, con una maggiore illuminazione – anticipa l’assessore -. Soprattutto si andrà a rivedere i passaggi sulle principali strade di accesso, quali corso Vercelli, viale Varallo e via Vittorio Veneto».
E’ comunque più ampia la revisione che l’amministrazione intende fare per la viabilità cittadina: «E’ allo studio la revisione del piano del traffico – presenta Bonaccio -. Quello in vigore ha troppi anni e molti aspetti sono cambiati. Affideremo l’incarico a esperti del settore per redigere un nuovo piano più rispondente alle esigenze».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente