Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Chiesa Lozzolo inaugura dipinto sacro dove il paese fa da sfondo
Attualità Gattinara e Vercellese -

Chiesa Lozzolo inaugura dipinto sacro dove il paese fa da sfondo

L'opera è stata realizzata da Mario Antonetti. Vi sono ritratti anche San Giovanni Paolo e santa Madre Teresa.

chiesa lozzolo

Chiesa Lozzolo: nel nuovo dipinto, firmato da Mario Antonetti, si vede anche il paese.

Chiesa Lozzolo, il dipinto

Appare anche il borgo di Lozzolo nel nuovo dipinto che abbellisce la chiesa parrocchiale del paese. Si tratta di un quadro di dimensioni di poco inferiori alla cornice dipinta con una tinta chiara sulla parete di destinazione con raffigurati il Cristo della Divina Misericordia, Papa Giovanni Paolo Il e Madre Teresa di Calcutta. La curiosità sta nel fatto che sullo sfondo si trovano elementi storici significativi del borgo di Lozzolo.

I dettagli

“Il Cristo Misericordioso” è dipinto con i colori più puri e luminosi possibili, le ombre che modellano delicatamente il corpo e le vesti sono variazioni cromatiche mai scure; gli occhi che guardano l’osservatore con grande dolcezza, la bocca che sorride incoraggiante, la mano destra benedicente vogliono richiamare ogni fedele all’unione con l’amore divino. Sono raffigurati anche San Giovanni Paolo e Santa Madre Teresa.

L’autore

A realizzare l’opera è stato Mario Antonetti: coltiva fin dall’infanzia una forte passio- ne per il disegno, la pittura e la scultura. Frequenta il liceo artistico e successivamente l’Accademia Albertina di Belle Arti a Torino. Giovanissimo diventa insegnante di educazione artistica nella scuola media e poi di discipline pittoriche nel liceo artistico di Omegna ed infine nel liceo artistico F.Casorati di Novara sezione di Romagnano Sesia fino al 2011 . Parallelamente all’insegnamento (39 anni) ,per passione, si dedica alla ricerca artistica come pittore e scultore esponendo le sue opere in mostre personali e collettive.
Collabora per anni con l’ associazione culturale Artus, insegnando agli adulti pittura e scultura a Serravalle Sesia . Con il pittore Carlo Re produce vignette di satira politica firmate “Manto e Scettro” e pubblicate su un giornale locale negli anni 1999 – 2000. Dal 2003 ha realizzato sette mostre personali e ha partecipato 23 mostre collettive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente