Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Dal 18 ottobre il contrassegno Rca non si dovrà più esporre
Attualità Borgosesia e dintorni -

Dal 18 ottobre il contrassegno Rca non si dovrà più esporre

Dal 18 ottobre non sarà più necessario esporre il  contrassegno di assicurazione che ne attesta il pagamento: autovelox, telecamere delle Ztl e tutor leggeranno la targa per verificare se l’assicurazione è stata pagata. L’obiettivo del ministero dei Trasporti è rendere concretamente obbligatoria l’assicurazione per automobili e ciclomotori. Secondo l’Associazione nazionale delle imprese assicuratrici (Ania), infatti, in Italia almeno 3,5 milioni di veicoli circolano senza assicurazioni. Inoltre, il contrassegno cartaceo di assicurazione, lo “storico” tagliando giallo – che dal 1970 fa bella mostra di sé sul parabrezza delle auto – è  facile da falsificare e dunque non è più ritenuto attendibile. Con il nuovo sistema introdotto dal decreto Liberalizzazioni, aumenteranno anche le sanzioni che varieranno da da 841 a 3.366 euro. Oltre, ovviamente, al sequestro del veicolo.

 

Articolo precedente
Articolo precedente