Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Ex sindaco Grignasco ora produce formaggi e salumi
Attualità Serravalle e Grignasco -

Ex sindaco Grignasco ora produce formaggi e salumi

Un'attività avviata durante il lockdown «che mi è piaciuta e mi ha dato parecchie soddisfazioni».

Ex sindaco Grignasco produttore per passione: Tome e salumi “dal Bea”.

Ex sindaco Grignasco ora produce formaggi e salumi

Oltre a essere agente di commercio, assessore comunale e presidente dell’Ente di gestione delle Aree protette del Ticino e del Lago Maggiore, Roberto Beatrice è un vulcano di idee gastronomiche. «Per mio uso personale, ho deciso di provare a fare il formaggio e qualche insaccato nel periodo del lockdown – spiega – ed è comunque stata una attività che mi è piaciuta e mi ha dato parecchie soddisfazioni».

Con i consigli di amici produttori

La produzione domestica è cominciata la scorsa primavera ed è proseguita nei mesi successivi, dal momento che sia per i salumi che per i formaggi è necessario un periodo di stagionatura. «Dipende tutto da cosa si decide di creare – prosegue Beatrice -. Ci sono formaggi che richiedono un riposo di due mesi e altri di qualche giorno. Ho raccolto tanti consigli di amici produttori e così mi sono cimentato anch’io nel produrli e poi nel gustarli».

Formaggi e salumi della tradizione

Beatrice si è cimentato in diverse preparazioni. «Ho provato a realizzare il Frachèt e il Vaciarin che sono formaggi tipici valsesiani e la cui preparazione ho acquisito da mio papà quando un tempo li faceva in casa – prosegue -. Poi ho fatto anche la toma tradizionale e la variante morbida. Infine mi sono cimentato con i salumi: ho innanzitutto fatto la mocetta, che è tipica valsesiana, poi salami e il lardo alle erbe. E dopo tanto impegno vedere e gustare il risultato finale è proprio un bel traguardo».

Prodotti per consumo personale

Pur trattandosi di una produzione artigianale a uso familiare, nulla è lasciato al caso. Ogni prodotto è anche confezionato in maniera originale con sacchetti dedicati ed etichette che indicano la storia del formaggio o del salume. E Beatrice ha anche degli aspiranti assaggiatori al seguito virtuale.

LEGGI NOTIZIA OGGI DA CASA: IL TUO GIORNALE COMPLETO IN VERSIONE DIGITALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *