Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Gattinara Taverna Dasprai più votata della festa | TUTTE LE FOTO DELLE TABINE
Attualità Gattinara e Vercellese -

Gattinara Taverna Dasprai più votata della festa | TUTTE LE FOTO DELLE TABINE

Quest’anno i visitatori hanno potuto esprimere le loro preferenze votando attraverso Facebook “Luva Advisor”

Gattinara Taverna Dasprai più votata della festa. Si stima un’affluenza superiore alle 80mila persone nelle tre giornate della festa, quindi ottimo riscontro nonostante il tempo e le temperature non proprio estive.

Gattinara Taverna Dasprai più votata della festa

Erano oltre trenta i punti ristoro in cui era possibile mangiare e bere durante i tre giorni della manifestazione, dai chioschi che offrivano panini e street food, fino alle grandi taverne, strutturate come un vero e proprio ristorante.

Scorri per vedere le foto

Anche quest’anno l’organizzazione ha promosso un concorso per premiare la taverna migliora, grazie a “Luva Advisor”. Ogni avventore delle taverne, dopo la visita, veniva invitato ad accedere a “Luva Advisor”, utilizzando Facebook o scansionando con la fotocamera del cellulare il codice qr presente nelle taverne. Si apriva così una pagina internet, in cui era possibile votare da 1 a 5 stelle location, servizio, cibo e simpatia le taverne che sono state visitate entro le 17 di ieri. Oltre alla proclamazione della taverna vincitrice, ieri alle 18, in piazza Italia, sono stati sorteggiati tre vincitori in maniera del tutto casuale.
Queste le taverne che hanno partecipato a Luva 2019. Partendo da nord, taverna Il Chiosso, chiosco Chapaciùc, Cantina sociale, I Matòc d’la brasca, Botte Mojito diVino, Twinky l’arrosticina, Pro loco di Lenta, taverna Riso Goio Dop, Taverna Malmustùs, Ustaria La Lienda, chiosco dai Pestafum, Pro loco di Rovasenda, Taverna Barlet, Le belle Gigogin, Ustaria dal boch, chiosco dei Bogia not, Taverna dla piazza, chiosco Daspray, Taverna Gandalf, Taverna Drollu, Taverna del Vecio, Taverna del Bacalà, Tirabuson, Toro Club, Taverna gli Orsi, La Culma 2.0, chiosco da Peretto e Taverna La Travà.

Foto Gianluca Colombo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente