Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > Gratta e sosta a Borgosesia: una formula che piace
Attualità Borgosesia e dintorni -

Gratta e sosta a Borgosesia: una formula che piace

Il sistema è in vigore da poco più di una settimana e sono stati distribuiti diversi tagliandi.

gratta e sosta

Gratta e sosta in omaggio per i clienti dei negozi di Borgosesia: i pareri dei commercianti.

Gratta e sosta nei negozi

I “Gratta e sosta” stanno facendo il loro esordio a Borgosesia. Da poco più di una settimana, in 42 esercizi commerciali cittadini, insieme allo scontrino si possono infatti avere in omaggio anche questi coupon: sono biglietti molto simili ai tradizionali “gratta e vinci”, che regalano come minimo mezz’ora di sosta gratuita nei posti auto a pagamento. Un’iniziativa presa dal comitato “Commercianti del centro storico” con la collaborazione del Comune di Borgosesia per incentivare il commercio in città.

Parcheggi a pagamento

«Ritengo sia un’iniziativa molto utile e utile soprattutto per chi deve sostare in città soltanto per fare una commissione – commenta Andrea Remogna, titolare dell’omonima drogheria -, quindi per chi necessita di sostare la propria vettura per un tempo ridotto. Ne ho già distribuiti cinque o sei, e i clienti ne sono stati entusiasti». Un’idea nata soprattutto per far fronte al problema dei “parcheggi blu”: «Dato che molto spesso le persone si lamentano che per lasciare la macchina in un parcheggio in città bisogna sempre pagare – dice Enzo Quaderno, dell’omonima tabaccheria di piazza Mazzini -, con questi “Gratta e sosta” le persone avranno delle agevolazioni economiche nel sopportare le spese del parcheggio. Ritengo che sia una scelta giusta e comoda per incentivare il commercio cittadino».

gratta e sosta

Clienti e commercianti

Tra i negozianti che hanno aderito al progetto sperimentale c’è anche Nevio Modena, titolare del negozio “Original marines” di via XX Settembre: «Mi piace perché credo che questi coupon possano portare benefici sia ai clienti che a noi commercianti. I clienti che riceveranno questi biglietti saranno più contenti perché avranno il posto auto pagato. E noi esercenti tutto sommato ne saremmo avvantaggiati perché le persone saranno più motivate nel venire a fare acquisti in città». Ha già distribuito una decina di “Gratta e sosta” Alex Colombo, del negozio “Good Fellax” di via XX Settembre: «E’ un’iniziativa che mi piace, la trovo molto comoda soprattutto per quelle persone che non devono fermarsi troppo a lungo in città. E inoltre è una proposta utile per dare rotazione nei posti auto: insomma chi riceve questo ticket non può sostare a lungo in un parcheggio».

gratta e sosta gratta e sosta

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente