Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > La seconda vita degli oggetti con il tappezziere Rocco Guastella
Attualità Novarese -

La seconda vita degli oggetti con il tappezziere Rocco Guastella

Allestita a Prato Sesia la mostra di mobili antichi “C’era due volte”.

La seconda vita degli oggetti con il tappezziere-alpino Guastella.

La seconda vita degli oggetti

“C’era due volte”: questo il titolo della mostra di mobili di Rocco Guastella, nella vita tappezziere da più di quarant’anni e capo gruppo degli alpini di Prato Sesia. L’esposizione (solo su invito) si terrà dal 19 al 25 settembre nella chiesa sconsacrata di Santa Marta, ad Omegna. «Il mio obiettivo – dice Guastella – è di dare nuova vita a questi oggetti, che possono essere sedie, poltrone o altri arredamenti. Da questo deriva il nome dell’evento».

Decine di opere in mostra

Nella mostra verranno esposte decine di opere che saranno in vendita per chiunque le vorrà acquistare. «Tengo a sottolineare che tutti i soldi che guadagnerò con questo evento li reinvestirò per la creazione di nuove opere, così da poter aumentare la diversità dei pezzi esposti», dichiara infine Guastella, che possiede una collezione di ben trenta pezzi, sempre con l’obiettivo di regalare nuova vita a oggetti scartati troppo presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente