Notizia Oggi Borgosesia > Attualità > La Valsesiana recupera una trincea della Grande guerra
Attualità Varallo e Alta Valsesia -

La Valsesiana recupera una trincea della Grande guerra

Anche sei alpini della Valsesiana hanno partecipato al progetto di recupero di reperti e testimonianze della prima guerra mondiale

Sei alpini della Valsesiana hanno partecipato al progetto dell’associazione “Amici delle Alpi carniche” per riportare alla luce le testimonianze materiali della Grande guerra. Nei mesi scorsi un gruppo della Protezione civile delle penne nere della sezione locale ha raggiunto il monte Freikofel insieme a quello di Novara per prendere parte al campo di lavoro allestito in questa zona che al tempo del conflitto  1915-1918 fu a lungo contesa dagli eserciti italiano e austriaco.

L’iniziativa che si svolge ormai da quindici anni ha lo scopo di recuperare le opere  belliche della Prima guerra mondiale, come trincee, spazi destinati ai feriti o strutture necessarie all’azione militare. Gli alpini della Valsesiana – la sezione locale partecipa a questo progetto da due anni – si sono occupati di far riemergere dalla montagna le murature e le postazioni per fucili e mitragliatrici  di una trincea,  oltre ad aver recuperato una stufa a legna che è entrata a fa parte della collezione del museo di Timau.

Articolo precedente
Articolo precedente